Sulla Monza-Saronno . Stanziato mezzo milione per la rotonda di Solaro

Contro code e incidenti all’innesto di corso Europa sulla provinciale

Sulla Monza-Saronno . Stanziato mezzo milione  per la rotonda di Solaro

Sulla Monza-Saronno . Stanziato mezzo milione per la rotonda di Solaro

Finanziata la rotatoria tra corso Europa e la Saronno-Monza: nei prossimi mesi l’appalto per un’opera attesa da anni. Con le prime variazioni di bilancio votate dal neoeletto consiglio comunale, il Comune di Solaro ha disposto il finanziamento, con 500mila euro, della realizzazione della rotatoria tra corso Europa e la strada provinciale. Un progetto di cui si parlava da tempo, per risolvere uno dei nodi più critici della viabilità solarese, spesso teatro di incidenti stradali. Si tratta dell’innesto di corso Europa sulla provinciale Saronno-Monza, oggi regolato da un normale incrocio a T, che spesso provoca incolonnamenti in uscita.

Su proposta della giunta, l’assessore al Bilancio e vicesindaco Alessandro Ranieri ha illustrato la proposta di investimento degli 888mila euro complessivi di quota disponibile dell’avanzo di amministrazione. Di questi, appunto, 500mila circa saranno utilizzati a copertura del progetto di realizzazione della nuova rotonda, mentre la parte restante sarà destinata alle manutenzioni straordinarie del territorio, come asfaltature e potenziamento dell’illuminazione pubblica. "Inizialmente – spiega Alessandro Ranieri – avevamo pensato di finanziare l’opera accendendo un mutuo, ma questo avrebbe gravato anche con gli interessi sulla spesa corrente. Accedere all’avanzo di amministrazione invece consente di utilizzare fondi freschi e velocizzare le operazioni, senza causare indebitamento. L’obiettivo è intervenire quanto prima con la realizzazione della rotatoria, un’opera che come amministrazione consideriamo strategica per il futuro viabilistico del paese. La struttura infatti consentirà di sgravare parte del traffico dal centro, rendendo più fluido il passaggio all’incrocio tra corso Europa e la provinciale".

L’intervento sarà realizzato nei prossimi mesi, così da arrivare rapidamente alla messa in sicurezza dell’incrocio stradale come già previsto nel programma amministrativo del precedente mandato dell’attuale maggioranza di centrosinistra, recentemente confermata con il voto dell’8 e 9 giugno scorsi, che hanno rieletto la sindaca Nilde Moretti. "Riuscire ad approvare due variazioni di bilancio così importanti alla prima seduta operativa del nuovo consiglio comunale è una soddisfazione. Ringrazio gli uffici che hanno lavorato al progetto ed auguro a tutto il consiglio comunale un buon lavoro per il prosieguo del mandato".

Gabriele Bassani