Quotidiano Nazionale logo
9 feb 2022

Sabato aperte le visite al Teatrino della Villa finalmente restaurato

Alla scoperta della storia e delle curiosità della ‘Piccola Scala’ della Villa Reale, rievocando anche gli spettacoli di musica e recitazione con cui si allietava la corte reale. Sabato al Teatrino della Villa con una visita organizzata dall’associazione Guidarte (con il contributo del Comune) che permetterà ai visitatori di ammirare la ‘bomboniera della reggia’ dopo un restauro costato un milione e mezzo di euro e durato 17 mesi di lavori per lucidare gli spazi danneggiati dalle infiltrazioni d’acqua e dallo sporco. Il cantiere della Soprintendenza si è occupato dei restauri delle pareti e delle macchine sceniche del 1807, mentre è stato ritrovato e restaurato anche il pavimento originario del loggione in cotto lombardo.

Un altro importante recupero riguarda il velario dell’Appiani. "Era il siparietto che chiudeva il proscenio durante le esecuzioni musicali. Il bozzetto originario si trova al Museo del Teatro alla Scala di Milano. La tela dell’Appiani è stata pulita e posta come fondale di scena in posizione protetta. Il sipario e le macchine sceniche del teatro monzese sono le uniche opere ideate dai maestri del Teatro alla Scala a essere conservate nella loro sede originaria.

M.Galv.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?