Quotidiano Nazionale logo
31 gen 2022

Positiva al Covid, va a fare shopping: "Non voglio perdere i saldi". Denunciata a Renate

I carabinieri scoprono una 51enne che non rispetta l'isolamento per approfittare delle occasioni

(DIRE) Bologna, 27 gen. - I primi 20 giorni di saldi segnano vendite in frenata, con la pandemia e il rialzo delle materie prime che "bloccano gli acquisti". Emerge un "diffuso sentiment negativo fra i commercianti", con "estrema prudenza fra i consumatori".
Saldi in tempo di Covid

Renate (Monza), 31 gennaio 2022 - La voglia di shopping più forte del virus e delle regole sulla quarantena. Almeno per una donna della provincia di Monza e Brianza, che però è stata pizzicata dalle forze dell'ordine mentre violava le regole. Una 51enne infatti è stata denunciata perché, pur positiva al Covid, è stata fermata dai carabinieri a Renate mentre andava a fare shopping approfittando della stagione  dei saldi.

Controllata in auto durante un servizio di routine, la donna ha chiesto ai carabinieri di "fare in fretta", perché le stavano facendo perdere una particolare svendita. E proprio quella giustificazione, la "necessità" di nn perdersi un'occasione di ribassi -  "non volevo perdere i saldi", ha candidamente dichiarato - è quella che ha ribadito quando i militari si sono accorti che avrebbe dovuto essere in isolamento perché positiva al virus. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?