Monza, 9 ottobre 2018 - I tre ponti che sovrastano la Milano-Meda, arteria che attraversa la Brianza dal Comasco a Milano, sottoposti a prove di carico nelle ultime settimane, hanno ottenuto la certificazione di idoneità statica fino a giugno 2020.

È quanto reso noto dalla Provincia di Monza e Brianza, a seguito degli accertamenti svolti sui manufatti di competenza provinciale numero 12 e 14 in corrispondenza di Cesano Maderno (Monza), e sul ponte 26 all'altezza dello svincolo di Meda (Monza).