Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 lug 2022

Monza, gira in macchina con pistola e munizioni: arrestato

Scoperto dai carabinieri durante un controllo: l'arma è risultata rubata. In manette un 32enne senza fissa dimora  

12 lug 2022
dario crippa
Cronaca
featured image
L'arma e le munizioni sequestrate dai carabinieri
featured image
L'arma e le munizioni sequestrate dai carabinieri

Monza, 12 luglio 2022 - Sul sedile del passeggero un sacchetto di carta, dentro una pistola rubata e due caricatori. Cosa volesse fare, non è dato sapere. Lo dovrà spiegare al giudice visto che i carabinieri che si sono imbattuti nella sua macchina lo hanno arrestato mente girava a Monza con una pistola calibro 40 in auto. 

I carabinieri della Compagnia di Monza, nel corso delle ordinarie attività di prevenzione dei reati e controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne di origine albanese, senza fissa dimora, con l'accusa di porto illegale di arma da fuoco e ricettazione.

L' uomo è stato notato da un equipaggio della Sezione Radiomobile mentre si aggirava con atteggiamento sospetto a bordo di una Toyota Yaris, nelle vie del centro di Monza. Quando i militari lo hanno fermato, si sono immediatamente accorti che sul sedile lato passeggero era poggiato un sacchetto di carta, con all'interno una pistola semiautomatica Glock cal 40, due caricatori e una seconda scatola in cui vi erano 40 cartucce dello stesso calibro.

Dai successivi accertamenti degli uomini agli ordini del maggiore Emanuele D'Onofri , l'arma è risultata rubata nel 2008 a Varese ai danni di un privato che aveva sporto regolare denuncia di furto. La pistola e le munizioni sono state sequestrate mentre l'uomo, al termine delle formalità, su disposizione della Procura di Monza, è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di via Sanquirico a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?