Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Parola d’ordine diversificare

"Il nostro obiettivo è quello di fare in modo che le attività dell’autodromo siano differenziate, allo scopo di riuscire ad ampliare l’offerta rivolta al pubblico, senza dimenticare le importanti competizioni internazionali che già ospitiamo con successo".

La strategia di Alessandra Zinno, direttrice del circuito monzese, è di coinvolgere non soltanto gli appassionati, ma anche pubblici diversi per età e gusti.

Si tratta dunque di rivolgersi ai numerosi tifosi di motorsport, ma anche alle famiglie, agli amanti del verde e dello sport all’aperto e ai turisti.

Il calendario di quest’anno è un primo passo verso tale differenziazione, grazie alla presenza degli eventi sportivi, di intrattenimento e di carattere sociale e alla costante attività del Monza Experience dedicato ai curiosi della storia del circuito e ai turisti che arrivano in Lombardia, nella vicina Milano e soprattutto a Monza.

E poi, spiega ancora la direttrice del circuito nazionale, "nel mese di settembre inizieranno i festeggiamenti per i cento anni di attività del Tempio della velocità che proseguiranno fino al 2023".

"Monza – conclude Alessandra Zinno – è un tracciato che ha segnato la storia del motorsport ed è rimasto non solo nel cuore dei tifosi, ma anche in quello dei piloti che lo apprezzano per la sua velocità e per la difficoltà tecnica".

M.Galv.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?