Quotidiano Nazionale logo
25 gen 2022

Omissione di soccorso, due automobilisti denunciati

Uno ha investito un pedone e non si è fermato. L’altra ha travolto. una donna in monopattino

La videosorveglianza a Villasanta ha reso possibile rintracciare i due automobilisti
La videosorveglianza a Villasanta ha reso possibile rintracciare i due automobilisti
La videosorveglianza a Villasanta ha reso possibile rintracciare i due automobilisti

Due automobilisti denunciati in meno di dieci giorni per omissione di soccorso. Gli agenti della polizia locale sono riusciti a risalire ai due conducenti grazie al fittissimo sistema di videosorveglianza presente in paese.

A Villasanta, infatti, sono state installate circa un centinaio di telecamere. Il primo incidente la mattina del 3 gennaio quando, alle 8.30 una donna di un monopattino è stata investita in via Carducci.

L’autista si è subito accertato che non avesse riportato ferite gravi, ma poi si è allontanato senza lasciare il proprio recapito. Nel frattempo la donna è stata trasportata al Pronto soccorso dove, dopo le medicazioni, è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Gli agenti del comando cittadino hanno analizzato le registrazioni del sistema di video sorveglianza, hanno incrociato le immagini con informazioni sul parziale della targa del veicolo e sono infine arrivati alla conducente, una villasantese per la quale è scattata la denuncia per omissione di soccorso.

Il 14 gennaio invece, alle 7 in via Confalonieri angolo via Sauro è stato investito un pedone.

L’automobilista non si è fermato. L’uomo è stato portato in ospedale, per lui una prognosi di 10 giorni.

Gli agenti sono riusciti a risalire al pirata: un 60enne che vive in paese e per il quale è scattata la denuncia e il successivo ritiro della patente.

Barbara Apicella

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?