Monza: Spacciatore arrestato con pitbull da guardia e droga

I Carabinieri di Monza hanno arrestato un 35enne con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio, possesso di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale. Nell'abitazione è stata trovata cocaina, un bilancino di precisione e una pistola con matricola abrasa. L'indagato è stato trasferito in carcere.



Monza: Spacciatore arrestato con pitbull da guardia e droga

Monza: Spacciatore arrestato con pitbull da guardia e droga

Un pitbull a guardia della droga, per evitare che qualcuno di troppo curioso potesse avvicinarsi. Ma non è bastato. I carabinieri della Compagnia di Monza, infatti, hanno arrestato un 35enne residente in città con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, possesso di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale.

L’operazione è scattata all’alba di ieri quando i militari, impegnati nelle attività di contrasto allo spaccio di droga, dopo aver acquisito una serie di indizi, hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo, alla periferia della città. Quest’ultimo mostrava fin da subito segni di nervosismo, tentando più volte di ostacolare le operazioni e di divincolarsi, soprattutto quando i militari accedevano in camera da letto. Qui, oltre a un pitbull lasciato di guardia e che è stato reso inoffensivo, i carabinieri hanno trovato 27 grammi di cocaina, 200 euro in contanti, un bilancino di precisione. Non solo: hanno trovato anche una pistola Franchi con caricatore contenente 6 colpi calibro 7.65, oltre ad un proiettile calibro 12.7 Nato (da mitragliatrice) già esploso.

Sono in corso ulteriori indagini per accertare la provenienza dell’arma, visto che la matricola era abrasa. La drogà sarà inviata invece nei laboratori dei reparti scientifici per le analisi qualitative. L’indagato, su disposizione della Procura della Repubblica di Monza è stato trasferito in carcere a Monza, in attesa del processo.

Ale.Cri.