Mezzo secolo di amicizia e condomini

Mezzo secolo di lavoro, passione e polvere. Quella dei cantieri delle oltre mille case che la Elfri ha costruito in...

Mezzo secolo di amicizia e condomini
Mezzo secolo di amicizia e condomini

Mezzo secolo di lavoro, passione e polvere. Quella dei cantieri delle oltre mille case che la Elfri ha costruito in mezza Brianza, ma anche nelle province di Como e Varese. ercoledì 10 gennaio l’azienda caratese Elfri ha spento 50 candeline. La società specializzata nell’edilizia privata ed industriale è nata dall’amicizia di Alessandro Elli e Umberto Frigerio nella storica sede di via Nino Bixio prima di arrivare in corso Libertà. "Di quel giorno di 50 anni fa mi ricordo bene come davanti al notaio Mario Galbiati è nato il nome dell’azienda – racconta Frigerio –: ci ha chiesto i nostri cognomi, Elli e Frigerio, e dalla loro unione è nata la Elfri. Alessandro non c’è più, in azienda lavorano anche mia moglie Laura e i miei figli Riccardo ed Eleonora. Senza dimenticare i tanti operai e collaboratori".

"In tanti anni di lavoro posso dire che questo settore è cambiato molto: dalle tecniche costruttive ai materiali, passando per l’attenzione al risparmio energetico e all’ambiente – continua Frigerio –. Nel 2007 è arrivato il prestigioso riconoscimento a “Milano Produttiva“ organizzato dalla Camera di Commercio al Teatro alla Scala di Milano. Senza dimenticare le due medaglie d’oro per i 30 e i 50 anni di attività dal Collegio dei Geometri di Monza e Brianza, oltre al titolo di Cavaliere del Lavoro e al riconoscimento, nel 2021, da parte del Comune di Carate Brianza come attività storica". Una passione per il proprio lavoro quella di Umberto Frigerio che, nemmeno alle porte dei suoi 80 anni, sembra attenuarsi. Ma la soddisfazione più grande per Umberto Frigerio non riguarda una costruzione in particolare: "È il fatto di avere uno stile costruttivo unico, diventato un marchio distintivo".

Son.Ron.