Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 apr 2022

Lavori in corso, l’acqua arriva in sacchetti

8 apr 2022
Il cantiere per i lavori di rifacimento alla rete fognaria di Desio Negli scorsi giorni una rottura ha anche provocato una fontana imprevista
Il cantiere per i lavori di rifacimento alla rete fognaria di Desio Negli scorsi giorni una rottura ha anche provocato una fontana imprevista
Il cantiere per i lavori di rifacimento alla rete fognaria di Desio Negli scorsi giorni una rottura ha anche provocato una fontana imprevista
Il cantiere per i lavori di rifacimento alla rete fognaria di Desio Negli scorsi giorni una rottura ha anche provocato una fontana imprevista
Il cantiere per i lavori di rifacimento alla rete fognaria di Desio Negli scorsi giorni una rottura ha anche provocato una fontana imprevista
Il cantiere per i lavori di rifacimento alla rete fognaria di Desio Negli scorsi giorni una rottura ha anche provocato una fontana imprevista

Una prima volta, in via sperimentale, apprezzata dai cittadini. E che potrebbe essere utile per altre volte, in caso di necessità.

Mercoledì pomeriggio, durante il giorno clou dei lavori di riparazione delle tubature in corso Italia, proprio a due passi dalla piazza principale della città, BrianzAcque ha provveduto a distribuire acqua in sacchetti alla cittadinanza direttamente interessata.

"A causa della prosecuzione dell’intervento di riparazione della perdita dell’acquedotto in corso Italia 13 - spiega la società che gestisce il servizio sul territorio - gli utenti residenti presso i civici compresi dal 3 al 13 della stessa via avrebbero potuto essere interessati da un disservizio sulla fornitura idrica dalle ore 14:45 alle 17.

Così, a scopo precauzionale, abbiamo attivato il servizio sostitutivo con distribuzione di sacchetti d’acqua presso piazza Conciliazione e comunque porta a porta per le persone coinvolte che è stato possibile contattare presso le abitazioni".

In totale BrianzAcque ha distribuito 200 sacchetti da 1 litro ciascuno, così che nessuno restasse privo della risorsa idrica per il tempo necessario alla riparazione.

Alle 16.40, l’intervento è stato concluso e l’acqua ha ripreso a scorrere normalmente dai rubinetti.

"Ora nel tratto interessato sono in corso i lavori per il ripristino del porfido e la riasfaltatura della strada, che si concluderanno al più tardi venerdì".

Cioè oggi, quando il cantiere piuttosto invasivo (molti i mezzi che hanno occupato questa parte nel cuore della città) sarà rimosso e verrà ripristinata la normale circolazione di auto, pedoni e biciclette. Non se ne andrà, invece, almeno per un po’ di tempo, il ricordo di quanto accaduto la sera precedente, proprio a causa del cantiere: l’allagamento di un lungo tratto di via Garibaldi, un centinaio di metri più a sud, per l’apertura di un idrante, che ha causato una maxi “fontana” di oltre quattro metri, dal getto molto potente. Una fontana che per un paio di ore ha inondato la zona, tra lo sconcerto di residenti, automobilisti e passanti, e con tanto di arrivo dei pompieri e di sindaco e vicesindaco. Una scelta presa per fare abbassare la pressione dell’acqua, proprio per poter effettuare la riparazione in corso Italia.

Intorno alle 23 l’idrante è stato chiuso e tutti hanno potuto tirare un sospiro di sollievo, senza nessun danno particolare, ma con tante foto e tanti video della curiosa novità.

Alessandro Crisafulli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?