L’atmosfera diventa Spettacolare. I sogni volano con le bolle di sapone

Sabato il Bubbles Show aprirà la rassegna di teatro per ragazzi organizzata a Palazzo Terragni. Un pomeriggio all’insegna dell’ironia e della giocoleria accompagnate dalla poesia della fisarmonica.

L’atmosfera diventa Spettacolare. I sogni volano con le bolle di sapone

L’atmosfera diventa Spettacolare. I sogni volano con le bolle di sapone

La poesia e la magia di bolle di sapone giganti, in uno spettacolo che mescola ironia, musica e giocoleria per sognare a occhi aperti. E poi un viaggio avventuroso che comincia con un ciclone, con una bambina e il suo cane, per imparare a superare ostacoli e paure impiegando cuore, cervello e coraggio. E ancora, la storia di un amico immaginario che si sente isolato dagli altri e quella di un goffo lavapiatti che come il brutto anatroccolo vorrebbe spiccare il volo. Parte la rassegna per ragazzi “Spettacolare“, curata dal Teatro dell’Elica e organizzata dal Comune. Si comincerà sabato alle 16 con “The Bubbles Rock Show“, spettacolo che impiega in modo sorprendente le bolle di sapone, giganti e piccolissime, create utilizzando bastoni, cerchi e gli attrezzi più improbabili, avvolgendo tutto in una magia psichedelica che unisce abilità acrobatica e poesia, grazie alle capacità di Billy Bolla e alla musica prodotta dalla fisarmonica di Maestro LeMat. Domenica 14 gennaio toccherà alle attrici del Teatro della Zucca con “Oz, oltre l’arcobaleno“, un viaggio tra maghi, città fatte di smeraldo e bambine coraggiose, per scoprire che quello di cui abbiamo bisogno è già dentro di noi. Domenica 28 sarà invece la volta dell’intreccio tra recitazione e animazioni video di “Che forma hanno le nuvole?“, con gli attori di Elea Teatro-Industria Scenica che racconteranno la storia di Nemo, bambino di 8 anni un po’ triste perché nessuno lo considera, finché non capisce che succede perché lui è solo l’amico immaginario della piccola Vera.

A chiudere la rassegna, domenica 11 febbraio, sarà la miscela di clownerie, pantomime, bolle di sapone e bicchieri musicali con cui la compagnia Eccentrici Dadarò darà vita a “Un anatroccolo in cucina“. Lo scenario è quello della cucina di un grande ristorante, il protagonista un lavapiatti sommerso di lavoro e con il sogno di poter essere come i clienti che ridono al di là della porta: intanto però secchi, pentole, piatti e bicchieri non vogliono saperne di stare al loro posto e sembrano prendere vita. Tutti gli spettacoli si terranno alle 16 a Palazzo Terragni. Biglietto d’ingresso 6 euro. Prenotazioni via WhatsApp al 375/5820559.