L’anno d’oro delle Rane Rosse. Dodici medaglie agli Assoluti e le nozze fra Vimercate e Seregno

Fine d’anno col botto ai Campionati Italiani invernali di nuoto di Riccione a conferma della crescita costante. Il team è al secondo posto femminile nella classifica di società, davanti c’è solo il Circolo Canottieri Aniene.

L’anno d’oro delle Rane Rosse. Dodici medaglie agli Assoluti  e le nozze fra Vimercate e Seregno
L’anno d’oro delle Rane Rosse. Dodici medaglie agli Assoluti e le nozze fra Vimercate e Seregno

Fine d’anno col botto per In Sport-Rane Rosse ai campionati di Riccione, che hanno visto gli atleti di casa accomodarsi ancora una volta nell’olimpo del nuoto italiano. Al debutto in vasca il team vimercatese centra 12 medaglie di cui 5 titoli assoluti e si piazza al secondo posto femminile nella classifica di società (sia generale che tra le civili) con 201 punti, dietro solo al Circolo Canottieri Aniene.

Grandi prestazioni per Chiara Tarantino, che si impone come regina dello sprint conquistando il titolo assoluto sia nei 50 sia nei 100 stile libero. Benissimo Francesca Fangio che ha confermato il proprio dominio nei 200 rana, prima gioia negli Assoluti per Francesca Pasquino che vince i 100 dorso stampando il nuovo record personale con 1’00”86, titolo anche per Erika Gaetani che vince i 200 dorso in un podio tutto casalingo insieme ad Alessia Bianchi e Aurora Velati. Pier Andrea Matteazzi si mette al collo l’argento nei 400 misti, primo in una gara che ha visto Alberto Razzetti fissare il nuovo primato nazionale della specialità a 4’09”29, seconda piazza anche per Federica Toma nei 50 e 100 dorso e Anna Pirovano nei 200 misti. Che conquista anche il bronzo nei 400 misti al termine di una gara tesissima che l’ha vista mancare il titolo assoluto per soli 6 centesimi. Un piatto ricco al quale la società ha abituato i tifosi. Ma l’anno che si chiude ha portato in dote al gruppo un dono prezioso per il futuro: la joint-venture con il Nuoto Club Seregno, classe 1977. Le due realtà hanno unito ufficialmente le forze, ma il loro rapporto risale al 1990.

Da sempre entrambe le squadre sono uno spazio di passione con sinergie consolidate, era il 2005 quando i sodalizi confluirono nel progetto Rane Rosse - oggi 500 tesserati e 50mila praticanti in 18 impianti nel nord Italia, di cui 12 in Lombardia - ed era il 2016 quando la squadra agonistica seregnese cominciò ad allenarsi negli impianti In Sport. I risultati dei vimercatesi permetteranno ai partner di avere nel proprio territorio le migliori competenze tecniche del panorama acquatico del Paese per portare ai massimi livelli un settore giovanile da sempre molto solido.