Lacrime e ricordi a Limbiate per Arnold Selishta

La famiglia di Arnold Selishta, 22enne residente a Limbiate, ha organizzato un ultimo saluto al giovane deceduto in un incidente stradale. Nonostante le condizioni meteo avverse, tanti familiari e amici si sono riuniti per ricordarlo con parole dolci e raccontare i suoi tratti migliori. La cerimonia si è conclusa nel rispetto della tradizione albanese con un banchetto funebre.



Lacrime e ricordi a Limbiate per Arnold Selishta

Lacrime e ricordi a Limbiate per Arnold Selishta

In 500 per l’ultimo saluto ad Arnold Selishta (nella foto), il giovane di 22 anni residente in città, deceduto nella notte tra il 7 e l’8 luglio a causa di un incidente stradale avvenuto sulla Monza-Saronno mentre si trovava con un amico sul Suv guidato dal cugino arrivato pochi prima dall’Inghilterra. La famiglia, di religione musulmana, già prevedeva una notevole partecipazione visto che Arnold era circondato di amici. L’appuntamento per tutti era fissato per le 11 all’ingresso del cimitero principale. Un momento già doloroso, ma con la famiglia chiamata a fare i conti con gli imprevisti meteo e con la bomba d’acqua che si è abbattuta sulla Brianza. Nessuno si è perso d’animo: il ritrovo è stato semplicemente rinviato di una mezz’oretta in attesa di condizioni meteo più favorevoli. Poi in tanti hanno raggiunto velocemente il cimitero per Arnold: difficile trovare un posto dove poter parcheggiare l’auto. Presente sul posto anche un pullman, tanti erano i presenti. Familiari e amici, tutti hanno voluto essere presenti per l’ultimo saluto.

A testimoniare che non si trattava di una presenza di sola circostanza sono stati anche i numerosi interventi di coloro che hanno voluto pronunciare parole dolci, raccontare qualche ricordo, descrivere le caratteristiche migliori del ragazzo tragicamente scomparso. Poi la conclusione della cerimonia nel pieno rispetto della tradizione albanese: tutti al ristorante per il banchetto funebre.

G.G.