Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

La startup per le vacanze d’avventura fai da te

La piattaforma “Holidoit.com“ realizzata da due giovani durante il lockdown ha ottenuto 400mila euro di finanziamento da enti investitori

alessandro crisafulli
Cronaca
Luca Silva e Marcello Pelucchi, 25 anni, hanno reinventato l’idea di vacanza
Luca Silva e Marcello Pelucchi, 25 anni, hanno reinventato l’idea di vacanza
Luca Silva e Marcello Pelucchi, 25 anni, hanno reinventato l’idea di vacanza

di Alessandro Crisafulli

Dall’aperitivo in barca a vela su lago di Como alla caccia al tartufo a San Gimignano. Dalla gita a cavallo sul lago di Garda al tour in Vespa per le colline del prosecco. Fino alle passeggiate con l’alpaca o con il lama in Valchiusella. Weekend, mini o maxi vacanze sempre e comunque all’aria aperta e fuori dall’ordinario. È questa la proposta particolare di “Holidoit.com“, la piattaforma, e la startup, creata durante il lockdown da due giovanissimi brianzoli, che sta velocemente diventando un punto di riferimento per chi ha voglia di evadere a caccia di relax o adrenalina “fai da te“. Un progetto intelligente e ben strutturato, che non a caso ha appena ottenuto 400mila euro di finanziamento da vari importanti partner. Merito di Luca Silva e Marcello Pelucchi, due 25enni di Seregno, che si sono conosciuti a sei anni sui campi di calcio del Paina, si sono poi ritrovati quindici anni dopo a Londra, e hanno deciso di avviare insieme questa attività, che vuole trasformare ogni vacanza in una vera esperienza, reinventando l’idea stessa di vacanze", spiegano.

L’idea matura a fine 2020, ma poi prende corpo nell’agosto del 2021. Luca e Marcello hanno laurea, master, esperienze di studio all’estero: competenze, talento e determinazione in giusta dose per fare le cose in grande. "Io ero chiuso in casa a fare niente durante la pandemia – racconta Luca – lui era sotto un ombrellone in spiaggia, che si annoiava. Ci è venuta la scintilla di fare qualcosa per promuovere delle vacanze genuine, alternative, fai da te. All’aria aperta, immersi nella natura, lontano dalle città, dalle solite mete e dai percorsi prettamente turistici".

Da qui, la piattaforma, che offre una gamma di esperienze tramite partner locali selezionati, adatte da fare con gli amici, il partner, la famiglia. Con più di seimila persone che hanno trovato la propria esperienza del cuore. "Al momento vanno molto le esperienze in motoslitta, le passeggiate a cavallo, i giri in elicottero, le bici particolari da neve, i giri in barca", raccontano. Per tutti i gusti, per tutte le esigenze - di relax o d’avventura - e per tutte le tasche. Tasche che adesso la società è riuscita a riempire, grazie ai 400mila euro arrivati da un gruppo di eccellenti investitori: "Serviranno per fare delle assunzioni – raccontano i due fondatori – pensiamo a tre o quattro inserimenti nel reparto tecnico e nel business. Poi per spingere molto sul marketing".

Giovani che investono sulle loro idee e competenze e possono offrire lavoro ad altri giovani talenti, per crescere ancora: "Quest’anno contiamo di chiudere a 1,5 milioni di fatturato, mentre le previsioni per il prossimo sono di sfondare i 10milioni", dicono, con grande energia ed ottimismo, tenendo presente che Holidoit prende mediamente il 20% su ogni esperienza venduta. Numeri ma anche sogni: "Diventare il punto di riferimento per chi desidera una vacanza indimenticabile".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?