La musica da vedere e ascoltare

Il Bloom di Mezzago propone una settimana ricca di eventi tra cinema, concerti e teatro. In programma proiezioni speciali, cena a tema, concerti rock e una commedia teatrale.

La musica da vedere e ascoltare
La musica da vedere e ascoltare

Cinema e rock’n’roll, impegno e ritmi scatenati. Un film con protagonisti i Cccp di Giovanni Lindo Ferretti e una scarica di energia musicale. Una pellicola che racconta l’Italia più fragile e precaria, accompagnata da una cena ispirata al film, e il rockabilly più indiavolato. Concerti e visioni caratterizzeranno la nuova settimana del Bloom di Mezzago. Si partirà domani alle 21 con una proiezione speciale di “Kissing Gorbaciov“, il film-documentario che racconta la storia del festival “Le idi di marzo“, che nel 1988 portò rock band sovietiche a esibirsi nel Salento e i Cccp di Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni a suonare in Urss. Giovedì ancora cinema con l’ultimo appuntamento della rassegna “Dalla parte degli ultimi - Il cinema italiano tra resilienza e fragilità“: alle 20.30, commentato da Maddalena Colombo insieme al regista Bruno Bigoni e all’attore protagonista Riccardo Magherini che saranno presenti in sala, si potrà vedere “Cinque stanze“. Subito prima la cena a tema “Co le ciacole no se ‘mpasta fritole“, con piatti della tradizione veneta. Venerdì si accenderanno invece gli amplificatori del palco di via Curiel: dalle 21.30 il rock party “Marmellata“ vedrà sfilare la band punk-rock Arcio&leSss, che tornerà per l’occasione con la formazione originale, un pugno di cover e una manciata di inediti su cui pogare; i Jukebox Umami, specialisti dei medley e del mash-up dal vivo, che mescolano in modo eclettico generi e brani; M-B-J, tra hip-hop e musica elettronica. Ingresso libero.

Sabato alla stessa ora si scatenerà il rock’n’roll dei The Backseat Boogie (nella foto) guidati da Miko Cantù: sarà una serata in cui saltare e ballare sulle note della miscela di neo-rockabilly, swing, country, blues e surf music della band milanese. Ad accompagnarli nell’esibizione ci saranno Sonny Buyo a sax tenore e le Backseat Boogiettes ai cori. Prima e dopo il concerto dj-set con Dj Mauro GetRhythm, uno dei dj rockabilly italiani più noti a livello internazionale, ospite fisso nei maggiori festival europei tra Spagna, Germania e Croazia. Biglietto d’ingresso 5 euro. Domenica, infine, sarà la volta del teatro con la compagnia Gruppo Teatro Bagai che alle 18.30 porterà in scena la brillante commedia intitolata “Art“, scritta dall’autrice francese Yasmina Reza, una storia di arte e amicizia, con biglietto d’ingresso a 8 euro.

Fabio Luongo