Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

La Guardia di Finanza sequestra oltre 38mila capi contraffatti

Merce stoccata in Brianza. Il titolare dell’azienda. di origine cinese. è stato denunciato

Il titolare denunciato per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione
Il titolare denunciato per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione
Il titolare denunciato per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Monza hanno individuato e sequestrato oltre 38mila fra capi di vestiario, calzature, zaini, etichette e imballi, tutti con la foggia ed i segni distintivi registrati dal noto brand “Franklin & Marshall“ contraffatti. I Finanzieri hanno eseguito un controllo in un esercizio commerciale all’ingrosso gestito da cittadini di etnia cinese, rilevando la messa in vendita di diversi stock di abbigliamento e calzature, riproducenti le caratteristiche del marchio sportswear ispirato agli sport universitari americani.

In particolare l’operazione, prendendo le mosse dal monitoraggio delle importazioni di prodotti di origine extracomunitaria transitanti dal porto di Genova e finalizzata alla ricostruzione della filiera di distribuzione e commercializzazione degli stessi sul territorio nazionale, ha consentito, attraverso riscontri di natura documentale e sopralluoghi, di individuare sia il punto vendita sia il magazzino di un distributore della provincia di Monza, dove la merce falsificata era stoccata in numerose scaffalature e, in alcuni casi, già pronta per la successiva spedizione ai rivenditori finali. E’ quindi scattato il sequestro e l’amministratore dell’impresa è stato denunciato.

S.T.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?