Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 giu 2022

Incendio nel carcere di Monza: 46 detenuti evacuati, un agente intossicato

Fiamme partite dalla cella di un marocchino che ha dato fuoco al materasso

12 giu 2022
marco galvani
Cronaca
Carcere di Monza
Carcere di Monza
Carcere di Monza
Carcere di Monza

Monza – Fuoco e paura in carcere a Monza. Un'intera sezione evacuata, un agente lievemente intossicato. Un marocchino detenuto nella settima sezione della casa circondariale nella serata di ieri ha dato fuoco al materasso della sua cella. In pochi istanti il fumo ha invaso anche il resto della sezione e gli agenti in servizio hanno immediatamente fatto evacuare tutti i 46 detenuti di quell'area accompagnandoli nel cortile dei passeggi. Le fiamme sono state domate in pochi minuti e, una volta riportata la situazione alla calma – anche nella vicina sezione 1 che in segno di protesta ha iniziato a sbattere le stoviglie contro le sbarre -, i detenuti sono stati fatti rientrare nelle celle. Un agente è stato accompagnato in ospedale per un principio di intossicazione ed è poi stato dimesso in tarda serata con una prognosi di 7 giorni. “La situazione continua a essere di grande tensione, soltanto l'intervento tempestivo degli agenti ha evitato il peggio – denuncia Domenico Benemia, presidente della UilPa Penitenziari della Lombardia -. Non bastano più le solite passerelle, occorre intervenire con azioni concrete perché il carcere ormai è diventato un luogo di disordine sociale”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?