Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Il sogno di Stefano e Simone alla conquista del botteghino

Sono partiti filmando dal telefonino, poi la vittoria al festival americano Lift-Off e ai Wedding Awards. Ora il loro “Affianco alla morte“ arriva sul grande schermo del multisala “Le Giraffe“ di Paderno Dugnano

17 mag 2022
marco galvani
Cronaca
Stefano Scala, Simone Arcidiacono e Daniele Giunta: il film che si erano fatti da ragazzini sta diventando realtà
Stefano Scala, Simone Arcidiacono e Daniele Giunta: il film che si erano fatti da ragazzini sta diventando realtà
Stefano Scala, Simone Arcidiacono e Daniele Giunta: il film che si erano fatti da ragazzini sta diventando realtà
Stefano Scala, Simone Arcidiacono e Daniele Giunta: il film che si erano fatti da ragazzini sta diventando realtà
Stefano Scala, Simone Arcidiacono e Daniele Giunta: il film che si erano fatti da ragazzini sta diventando realtà
Stefano Scala, Simone Arcidiacono e Daniele Giunta: il film che si erano fatti da ragazzini sta diventando realtà

di Marco Galvani

La web-serie diventata film che finisce nella programmazione di un multisala, un’altra pellicola in distribuzione da settembre e un lungometraggio in cantiere per candidarsi al Festival di Venezia del 2023.

Il film che Stefano Scala e Simone Arcidiacono si erano fatti fin da ragazzini sta diventando realtà.

Proiettato sul grande schermo del multisala Le Giraffe di Paderno Dugnano. Venerdì sera sarà in sala il capitolo finale della loro serie “Affianco alla morte“. La prima stagione era già stata candidata al Giffoni, aveva vinto il festival americano Lift-Off e ai Wedding Awards, il festival italiano dove si sfidano le migliori web-serie in circolazione, si era aggiudicata quattro statuette su sette nomination: migliore colonna sonora, migliore scenografia, miglior attore non protagonista e miglior attore protagonista.

La seconda stagione era finita online per le prime quattro puntate riscuotendo tanto successo da sollevare l’interesse del multisala che ha chiesto a Stefano e Simone di prendere la quinta e ultima puntata, unirla alle precedenti e montare un vero e proprio film di 2 ore e venti minuti.

"Abbiamo tolto le scene di cornice e ora ci prepariamo al primo vero debutto sul grande schermo", l’emozione di Stefano. La serie racconta la storia di un ragazzo che si risveglia in un mondo post-apocalittico senza ricordare nulla della sua vita precedente, rendendosi conto che niente è più come prima e realizzando che sono rimasti solo pochi sopravvissuti.

Con un messaggio sul valore dell’amicizia e sull’importanza di mettersi in gioco.

Nel film "la cura dei dettagli e della qualità è altissima" e "tutte le situazioni rimaste in sospeso nella prima stagione troveranno una risposta".

E a settembre, sempre alle Giraffe, verrà distribuito un altro film - “Nuvole“ - ambientato tra Monza, Milano e Como, in cui un giovane, finite le scuole superiori, si ritrova a dover prendere delle decisioni tra futuro, famiglia e amici.

Sogni che escono dal cassetto. E che all’inizio erano solo degli esperimenti, immagini fatte col telefonino.

Prima da Stefano con l’amico Daniele Giunta, poi con l’arrivo di Simone. Insieme hanno fondato la SDS Production, acronimo dei loro nomi.

Oggi Daniele ha deciso di prendere un’altra strada, ma Stefano e Simone vogliono proseguire quel progetto nato dalle tante porte in faccia prese ai provini: "Sono un grande appassionato di cinema e di tv, faccio teatro fin da piccolo alla scuola del Binario7, ho provato a partecipare a tanti provini, ma viste le enormi difficoltà a riuscire ad avere una parte ho deciso di provare a tirarmi su da solo", la determinazione di Stefano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?