Hashish a Monza: Ragazzi con hascisc, il cane Narco li scova

Ragazzi con hascisc, il cane Narco li scova

Ragazzi con hascisc, il cane Narco li scova

Controlli contro spaccio e degrado nella notte di sabato, identificate 24 persone e sequestrati 30 grammi di hashish. Gli agenti della polizia locale hanno svolto controlli in numerose aree della città oggetto di esposti e segnalazioni. Quattro operatori del Nost (Nucleo operativo sicurezza territoriale) tra cui il nucleo cinofili, in via Romagnavia Toscana; nel giardino via Goldoni antistante la scuola Puecher; nei giardini via Artigianelli e via Campini; in largo Mazzini e via Italia; in area Cambiaghi; in vicolo della Signora; in via San Gottardo; piazza San Paolo e via Enrico Da Monza. Nei pressi della passerella pedonale di via San Gottardo sono stati identificati 20 ragazzi mentre il cane Narco ha trovato 1,43 grammi di hashish per terra, 4,94 lanciata sul muretto, 3,88 negli indumenti di un ragazzo, 0,99 nei pantaloni di un minorenne. Due maggiorenni sono stati segnalati alla Prefettura, il minorenne è stato riaffidato ai genitori. In piazza San Paolo il cane antidroga ai piedi di un albero, circondato da panchine occupate da una decina di ragazzi, ha fiutato pezzi di hashish (5,66 grammi). Nel piazzale Nei erano presenti una dozzina di persone: in tasca di uno straniero c’erano 1,06 grammi di hashish e per terra 7,28 grammi. "Prosegue il lavoro di monitoraggio del territorio" afferma l’assessore alla Sicurezza Ambrogio Moccia.

Dario Crippa