Flou, letti d’autore da quasi mezzo secolo. La prossima passerella al Salone del Mobile

L’azienda italiana di arredamento festeggia i 30 anni del letto iconico Tadao, disegnato da Vico Magistretti

Fluo, letti d’autore da quasi mezzo secolo. La prossima passerella al Salone del Mobile

Dopo i 40 anni del letto Nathalie, nel 2023 è stato celebrato il letto Tadao

Dopo avere celebrato nel 2018 i 40 anni dell’azienda e del letto Nathalie, il più venduto in Italia e nei mercati esteri in cui è presente, nel 2023 Flou ha festeggiato i 30 anni di un altro letto iconico della sua collezione: Tadao, disegnato da Vico Magistretti nel 1993 e proposto in una nuova versione in legno di Iroko, un’essenza resistente e dalla colorazione molto calda.

Il prossimo appuntamento per scoprire cosa ha in serbo l’azienda per il nuovo anno è al Salone del Mobile di Milano di aprile, l’evento più atteso per tutto il comparto dell’arredo.

Nata nel 1978 con il lancio di Nathalie, primo letto tessile moderno imbottito e sfoderabile disegnato da Vico Magistretti, la Flou della famiglia Messina propone oggi un total living all’insegna del benessere, del design e della qualità Made in Italy. In oltre quarant’anni di ricerca e innovazione e con la collaborazione di nomi illustri, spiccano i due premi Compasso d’Oro, assegnati da ADI - Associazione per il Disegno Industriale - nel 2004 e nel 2020.

Dal 2011 Flou è guidata dai tre figli di Rosario Messina, Cristiana, Manuela e Massimiliano, che ne è il presidente.

Oggi conta tre showroom monomarca, due a Milano e uno a New York, e 118 dipendenti impegnati nei reparti produttivi dove trovano spazio ugualmente tecnologie all’avanguardia e lavorazioni manuali e di alta artigianalità, come tutte quelle connesse alla realizzazione dei materassi (completamente realizzati all’interno della sede di Meda). Dai letti e da tutto quanto è connesso alla scienza del riposo (materassi, guanciali, piumini e biancheria da letto), Flou si è evoluta negli anni ampliando l’offerta con una linea di complementi e con una collezione esclusiva di divani, poltrone e arredi per il living e per l’outdoor. Dei negozi di Milano uno è dedicato in maniera più specifica al riposo con un’esposizione di letti e un’area tecnica di prova dei materassi; nel secondo trovano spazio sia le proposte per la zona notte che quelle per il living e i prodotti Natevo, il secondo marchio di Flou (nato nel 2013, Natevo progetta, realizza e commercializza mobili con luce a led integrata).

Da due anni Flou ha anche una linea di arredi dedicata all’outdoor. Spiega il presidente Massimiliano Messina: "L’apertura al mondo dell’outdoor risponde a una precisa esigenza dei nostri clienti, che partendo dalla camera da letto, sempre più spesso ci chiedono di occuparci dell’arredo degli altri ambienti della casa, outdoor incluso".