Dal golfo di Napoli al Molleggiato. Viaggio nella musica senza confini

Si comincia all’OppArt di Sovico con il duo acustico fra pop e soul di Giulia Buzzi e Vincenzo Vicario. Nel fine settimana si potrà sognare con gli omaggi alla canzone partenopea e a quella francese.

Dal golfo di Napoli al Molleggiato. Viaggio nella musica senza confini

Dal golfo di Napoli al Molleggiato. Viaggio nella musica senza confini

Dalle note del pop e del soul a uno spettacolo musicale che rende omaggio all’anima napoletana. E poi un tributo a Celentano e alla grande canzone francese. Sono i concerti che animeranno la Brianza nel fine settimana. Al centro culturale teatro OppArt di Sovico il weekend vedrà un doppio appuntamento. Domani alle 20 show acustico in bilico tra pop e soul con il duo formato dalla cantante giussanese Giulia Buzzi e dal chitarrista Vincenzo Vicario. Sabato alle 21 lo spettacolo dal titolo “Partenope - Tra vicoli e palazzi“: sul palco di via Giovanni da Sovico le musiche del pianista Gianfranco D’Elia (foto) e l’interpretazione di Teresa Schiattarella, autrice anche dei testi, e di Francesca Russo faranno fare un viaggio tra la Napoli alta dei quartieri baciati dal sole e la Napoli bassa dei vicoli. Prenotazione a biglietteria@oppart.it.

Per informazioni si può contattare il teatro OppArt allo 039.90.08.448. A Varedo, invece, sabato alle 21 il Teatro Ideal di piazza Volta ospiterà un concerto dal doppio volto, fatto di un “Tributo ad Adriano Celentano“ e di un omaggio alla chanson francese. A guidare attraverso la storia e le canzoni del Molleggiato sarà Alfredo Lallo, cantante e autore, nonché cugino di Celentano. Nel corso della sua carriera Lallo ha lavorato con comici di Zelig e Colorado e ha condiviso il palco con artisti come Gino Santercole, Mal, Andrea Mingardi e Ricky Gianco. Alla cantante Marie Antonazzo spetterà interpretare i grandi classici della canzone francese, da Edith Piaf a Leo Ferrè. Ad affiancarli una band fatta di musicisti che hanno condiviso tour con Pooh e New Trolls. Biglietto d’ingresso 12 euro. Prenotazione via whatsapp al 351.63.64.007 o via mail a prenotazioni@teatroidealvaredo.it.