Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Crolla una croce, bimbo ferito

Si è staccata per il vento dalla sommità del Duomo, il piccolo di 5 anni è stato ferito luievemente a un braccio

dario crippa
Cronaca
Sono intervenuti anche i pompieri
Sono intervenuti anche i pompieri
Sono intervenuti anche i pompieri

di Dario Crippa

Il vento. Una grossa croce che si stacca dalla cima del Duomo, e precipita nella piazza. Un bambino colpito a un braccio. Terrore e preoccupazione ieri pomeriggio nel cuore di Monza.

Il forte vento, il Fohn che si è abbattuto in Brianza richiedendo decine di interventi ai vigili del fuoco di Monza, ha rischiato di provocare una tragedia.

Erano all’incirca le 17.30 quando in piazza Duomo si è verificato l’inimmaginabile.

Una grossa croce di metallo, delle misure di un metro e trenta centimetri per settantacinque centimetri, si è infatti staccata all’improvviso dalla sommità della cattedrale dedicata a San Giovanni Battista, copratrono della città.

Il fragore quando è atterrata sulla piazza è stato molto forte. Il campanile è alto 78 metri, e per fortuna la croce è caduta da molto più in basso, in corrispondenza del rosone posto sull’ingresso centrale, ma si tratta comunque di un’altezza di decine di metri.

In quel momento, nella piazza c’erano diverse persone che passeggiavano e bambini che giocavano. Fra loro anche un bambino di 5 anni col suo piccolo monopattino, che transitava proprio sul sagrato della Basilica. La croce lo ha colpito, per fortuna soltanto a un braccio, ma lo spavento e il dolore sono stati fortissimi. Gli agenti della polizia locale in servizio nei dintorni sono stati i primi a intervenire e hanno chiamato i soccorsi. Il bambino è stato immediatamente soccorso da personale inviato dal 118 e successivamente trasportato in ambulanza per ulteriori accertamenti all’ospedale San Gerardo, in codice verde. Gli operatori hanno proceduto a identificare le parti coinvolte e a interdire, in accordo con l’amministratore della cattedrale, l’ingresso al sagrato, delimitandolo con nastro. Sul post sono sopraggiunte anche due squadre dei vigili del fuoco di Monza con autopompa e autoscala per verificare la sicurezza di tutte le altre croci poste alla sommità della cattedrale. Presumibilmente la causa della caduta, come accertato in un primo momento, è da riferire al forte vento, che ieri ha richiesto 26 interventi da parte dei pompieri, dieci delle quali soltanto nella città di Monza, la maggior parte per elementi strutturali e alberi pericolanti.

A questo si sono richieste 5 richieste di intervento per incendi, uno dei quali a Carate Briana all’interno di un’azienda, 3 per soccorso persona e due per incidenti stradali

Quattordici le squadre che si sono alternate negli interventi, con 5 autopompe, 2 autoscale. un’autobotte, 4 moduli di supporto e 2 mezzi antincendio su fuoristrada.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?