Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mag 2022

Coach umanisti ed esperti in piazza "Ragazzi pensate cooperativo"

Gli studenti di quarta superiore “ambasciatori“ del progetto. In Brianza 123 realtà sociali. abitative, culturali, di consumo

29 mag 2022
cristina bertolini
Cronaca
. lavoro artistico con Alberto Gianfreda: i ragazzi hanno creato formelle di argilla coi loro volti, poi le hanno spezzate creando un mosaico comune coi frammenti
. lavoro artistico con Alberto Gianfreda: i ragazzi hanno creato formelle di argilla coi loro volti, poi le hanno spezzate creando un mosaico comune coi frammenti
. lavoro artistico con Alberto Gianfreda: i ragazzi hanno creato formelle di argilla coi loro volti, poi le hanno spezzate creando un mosaico comune coi frammenti
. lavoro artistico con Alberto Gianfreda: i ragazzi hanno creato formelle di argilla coi loro volti, poi le hanno spezzate creando un mosaico comune coi frammenti
. lavoro artistico con Alberto Gianfreda: i ragazzi hanno creato formelle di argilla coi loro volti, poi le hanno spezzate creando un mosaico comune coi frammenti
. lavoro artistico con Alberto Gianfreda: i ragazzi hanno creato formelle di argilla coi loro volti, poi le hanno spezzate creando un mosaico comune coi frammenti

di Cristina Bertolini

La cooperazione scende in piazza e parla ai ragazzi. Dopo il percorso di riflessione “Pensa cooperativo“ con i coach umanisti ed esperti delle cooperative La Fucina e Betania, gli studenti delle classi quarte degli istituti Carlo Porta, Olivetti di Monza e Martino Bassi di Seregno sono diventati Ambasciatori della cooperazione. I ragazzi delle classi quarte che terminano il progetto hanno esposto le loro riflessioni e passato il testimone ai colleghi di terza che lo iniziano. Ieri giornata conclusiva al Centro Rosmini e passaggio di consegne. Evento iconico il lavoro artistico con Alberto Gianfreda, di Desio (scultore e insegnante all’accademia di Brera): i ragazzi hanno creato formelle di argilla con i loro volti, poi le hanno spezzate e i frammenti riutilizzati per la creazione di un mosaico comune con parti di volti di ciascuno. "E’ questo lo spirito del lavoro di cooperativa – spiega Marco Meregalli, coordinatore comitato ConfCooperative Mb (in seno a ConfCooperative Milano e Navigli) – portare una piccola parte di sè per costruire una nuova identità. Ciò da il nome al progetto “T-Essere democrazia“. Il mondo delle cooperative comprende 123 realtà in Brianza: tra cooperative sociali, abitative, culturali, di consumo, di lavoro, oltre alle Banche di credito cooperativo. Potrà aprire future opportunità di lavoro per i nostri giovani. Quest’anno con i ragazzi abbiamo ragionato sui valori della cooperazione, primo fra i quali la democrazia, maggioranze e minoranze, gestione di opinioni diverse". Alla giornata anche il laboratorio musicale Spazio musica scuola (Sms), del progetto Tiki Tak. Tra gli intervenuti Giacomo Pintus (Capo di Gabinetto della Prefettura) e Giovanni Carrara (Presidente Confcooperative Milano e dei Navigli).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?