Ambulanza davanti al cantiere dove si è verificato l'incidente mortale (Brianza)
Ambulanza davanti al cantiere dove si è verificato l'incidente mortale (Brianza)

Bovisio Masciago (Monza Brianza), 24 settembre 2019 - Un uomo di 49 anni, residente a Uboldo (Varese), è morto questa mattina schiacciato da una valanga di lastre di legno dal peso di 16 quintali. È successo a Bovisio Masciago, davanti a un cantiere edile di via Gaetana Agnesi, dove sono in corso dei lavori privati per la costruzione di una palazzina.

L'uomo, un autista di tir, è arrivato con il camion della ditta per cui lavora davanti al cantiere. Ha iniziato le operazione di sganciamento, quando qualcosa non ha funzionato e almeno metà del carico di 33 quintali gli si è riversato addosso. Ne è rimasto schiacciato alla testa e al torace, morendo poco dopo per emorragie interne. Sul posto, i vigili del fuoco di Milano, la Croce d'argento di Limbiate, i carabinieri di Varedo, la polizia locale e il sindaco di Bovisio, Giovanni Sartori. Tutto vano, purtroppo.