Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Bilancio partecipato, in palio 50mila euro

Proposte fino al 30 giugno: nelle passate edizioni pensiline, vialetti, laboratori creativi e campetto da basket

Nel 2021. 299 residenti su 563 hanno scelto il campo da basket, sarà pronto a luglio
Nel 2021. 299 residenti su 563 hanno scelto il campo da basket, sarà pronto a luglio
Nel 2021. 299 residenti su 563 hanno scelto il campo da basket, sarà pronto a luglio

Via al bilancio partecipato, in palio 50mila euro per realizzare il progetto dei sogni. Fra le opere votate dai cittadini dal 2016 a oggi, una pensilina per la scuola, nuovi vialetti e un laboratorio creativo all’asilo, il campetto da basket per le medie. L’anno scorso l’edizione è stata completamente on-line, ma quest’anno, a Usmate, la democrazia diretta torna in presenza. Per confezionare le proposte c’è tempo fino al 30 giugno, poi interverranno consulte, uffici e la giunta e si arriverà così alla votazione e al cantiere.

Tutte le idee saranno sottoposte al vaglio dei tecnici municipali che ne verificheranno la fattibilità anche in relazione al budget, poi saranno i quartieri a esprimersi sugli input venuti dal basso. Infine scatterà la quarta fase, quella in cui l’amministrazione selezionerà una rosa di 5 candidature da sottoporre all’intera cittadinanza.

Gli spunti ammessi alla consultazione finale potranno essere valutati da tutti gli usmatesi dai 16 anni in su. Con la proclamazione del vincitore scatteranno i lavori. Tutto sarà deciso entro l’estate "proprio mentre arriverà a compimento il restyling degli esterni delle scuole Luini, il progetto incoronato nel 2021", spiega Marcello Ripamonti, assessore al Bilancio.

La prima volta risale a sei anni fa, allora il borgo alle porte di Monza scelse di costruire una nuova tettoia per le elementari Casati e la sistemazione degli esterni alla scuola dell’infanzia Rodari. L’anno successivo il tesoretto servì per un nuovo laboratorio-creativo sempre all’interno dell’asilo, nel 2018 fu invece attuata la completa riqualificazione dei percorsi Pedibus sia a Usmate che a Velate.

Posticipato a causa della pandemia, il quarto appuntamento si è concluso nel novembre scorso con il successo del progetto di riqualificazione e ampliamento del cortile double-face delle medie: serve infatti sia per le attività sportive che come salottino all’aperto durante la ricreazione.

Nel 2021 per evitare che la crisi sanitaria posticipasse ancora una volta tutto, l’amministrazione ha trasferito l’intero percorso in remoto e l’esperimento è riuscito: hanno partecipato 563 residenti, in 299 hanno optato per il campetto da basket che sarà pronto a luglio.

Barbara Calderola

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?