Villasanta, cercano di aprire le gabbie di tigri e leoni al circo di Maya Orfei. Poi scaricano gli estitntori sui cavalli

I carabinieri indagano sul blitz in via Vecellio per liberare gli animali feroci del circo Madagascar

L'ingresso del circo Madagascar con gli striscioni appesi dai circensi
L'ingresso del circo Madagascar con gli striscioni appesi dai circensi

Villasanta (Monza e Brianza), 11 febbraio 2024 – Hanno tentato di liberare tigri, leoni, elefanti. Blitz nella notte tra sabato e domenica al circo “Madagascar” di Maya Orfei, attendato a Villasanta in via Vecellio.

Il tendone, allestito per uno spettacolo con animali in programma dal 10 a 18 febbraio, ha suscitato come sempre polemiche feroci nel mondo animalista. Che ieri pomeriggio ha inscenato una manifestazione pacifica e un sit-in di protesta con striscioni, slogan e volantini.

Nulla a che vedere ovviamente con quanto avvenuto nel corso della scorsa notte, quando ignoti sono penetrati nel tendone e avrebbero cercato di aprire le gabbie in cui sono custoditi tigri, leoni, un elefante e una giraffa.

Non contenti, non essendo riusciti a liberare gli animali, hanno pensato bene di ricoperie i cavalli con la schiuma degli estintori. I proprietari del circo, che hanno appeso cartelli a difesa del circo – "Giù le mani dai nostri animali" – dicono di aver presentato denuncia alle forze dell'ordine. Indagano i carabinieri.