A scuola le competenze del futuro. Studenti a lezione con Vodafone

Oggi l’incontro finale dell’esperienza di 70 ragazzi dell’Hensemberger fra digitale, statistica e marketing

A scuola le competenze del futuro. Studenti a lezione con Vodafone

A scuola le competenze del futuro. Studenti a lezione con Vodafone

Statistiche sullo spostamento di persone, traffico dati, sicurezza e pianificazione strategica della pubblicità sono gli argomenti toccati dai tecnici Vodafone, che nelle scorse settimane hanno lavorato con i ragazzi di terza dell’Istituto scolastico Hensemberger di Monza. Oggi a scuola l’incontro finale tra 70 studenti dell’Itis e del liceo sperimentale di Monza con alcuni manager Vodafone della direzione delle nuove tecnologie.

I ragazzi presenteranno i progetti su cui hanno lavorato con il supporto di tutor (sia insegnanti sia manager Vodafone). Hanno lavorato in 7 gruppi su 5 ambiti che spaziano dalla tecnologie a nozioni di marketing e di controllo dei costi: dimensionamento classico di una rete di telecomunicazioni per grandi eventi (ad esempio concerti e fiere); utilizzo di data analytics per definire azioni mirate di marketing; ottimizzazione della qualità dei servizi in mobilità; condivisione delle infrastrutture di telecomunicazioni per ridurre i costi operativi.

L’incontro di oggi fa seguito ad altri, uno al Vodafone Village di Milano e uno a scuola.

"Durante il primo incontro in azienda – spiega la professoressa Stefania Radaelli, tutor di orientamento – gli studenti hanno potuto conoscere nel dettaglio le attività svolte da Vodafone e vivere da vicino una realtà lavorativa ad alta tecnologia, attraverso la visita del Network operation center e del Vodafone experience center". L’iniziativa si inquadra nei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento previsti dal sistema scolastico (ex formazione-lavoro) e conferma l’impegno di Vodafone nella diffusione delle competenze digitali nelle giovani generazioni. "Ascoltare i ragazzi e supportarli in un percorso di avvicinamento alla tecnologia rientra nell’impegno di Vodafone Italia per la diffusione delle competenze digitali – afferma Giacomo D’Amato, responsabile gestione e sviluppo infrastrutture di rete Vodafone, che ha seguito il progetto – L’evoluzione tecnologica che stiamo vivendo, rende non solo vantaggiosa una maggior conoscenza e consapevolezza del digitale e delle sue potenzialità, ma anche necessaria per cogliere opportunità future". L’azienda, con Fondazione Vodafone Italia, a giugno 2021 ha lanciato l’app LV8, il learning game per coinvolgere i giovani in percorsi di formazione digitale attraverso il videogioco. Ha raggiunto oltre 450 scuole, con percorsi e progetti sulla cittadinanza digitale e ha aperto all’opportunità di partecipare alla selezione per entrare in Vodafone attraverso stage formativi retribuiti.