Calcio, Serie D. Sangiuliano si gode la vittoria scaccia-crisi: "Il bilancio alla sosta»

Il Sangiuliano City ha ritrovato la vittoria in casa contro il Borgo San Donnino, uno scontro diretto in graduatoria, dopo due sconfitte e un pareggio. Il direttore generale Andrea Luce sottolinea l'importanza di questa vittoria come toccasana per risalire la china e arrivare alla sosta di dicembre con più vittorie possibili.

Sangiuliano si gode la vittoria scaccia-crisi: "Il bilancio alla sosta"

Sangiuliano si gode la vittoria scaccia-crisi: "Il bilancio alla sosta"

Nel girone D della Serie D ha rialzato la testa il Sangiuliano City, che dopo due sconfitte e un pareggio ha ritrovato la vittoria in casa contro il Borgo San Donnino in quello che, graduatoria alla mano, era uno scontro diretto. È sicuramente una vittoria che dà fiducia, morale e continuità dopo le ultime prestazioni, però siamo ancora attardati in classifica e dobbiamo pensare a risalire velocemente la china – dice il direttore generale Andrea Luce - Non siamo nelle condizioni di guardare ai risultati delle altre , ma dobbiamo pensare solo a noi stessi".

La vittoria, comunque un toccasana, arriva in effetti dopo un avvio di stagione molto complicato che ha portato al cambio in corsa in panchina con il ritorno di Andrea Ciceri (nella foto). "Bisogna cercare di arrivare alla sosta di dicembre facendo più vittorie possibili e poi vediamo a che punto saremo - continua il dg -. La squadra ha mostrato segnali di crescita, ma sappiamo di avere un gruppo di giocatori che possono e devono fare di più, soprattutto nella gestione di alcune situazioni che ci sono costate care nelle precedenti partite. Considero questa vittoria un primo passo importante verso la risalita, ma in questo momento dobbiamo pensare necessariamente a una gara per volta, senza fare proclami".M.T.