Quotidiano Nazionale logo
4 mar 2022

Milan, al Maradona Pioli punta su Kalulu

Per Ibra sarà decisiva la rifinitura, Calabria: "Resto al Milan? Certo, non ho nessun problema di contratto"

ilaria checchi
Sport
Pierre Kalulu (Milan)
Milan vs Parma
Campionato Serie A TIM - 11a giornata
Milano 13-12-2020
Stadio Giuseppe Meazza - San Siro
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas
Pierre Kalulu

Milano, 4 marzo 2022 – Quest’oggi a Milanello, presso il centro sportivo di Carnago, erano presenti anche Paolo Maldini e Frederic Massara per seguire l'allenamento pomeridiano dei rossoneri a due giorni dalla sfida contro il Napoli di Spalletti. Uno scontro tra titani che potrà dire moltissimo sul futuro prossimo delle due compagini, al momento a braccetto in vetta alla classifica di serie A. Per Pioli le scelte non si scosteranno molto dall’ultimo impegno nella stracittadina in Coppa Italia: Kessié, però potrebbe accomodarsi in panchina lasciando spazio a Bennacer in mediana al fianco del ritrovato Sandro Tonali. Brahim Diaz potrebbe tornare titolare tra le linee a supporto di Giroud, coadiuvato da Saelemaekers e Leao. Per quanto riguarda il recupero di Ibrahimovic sarà la rifinitura finale ad accendere o spegnere la speranza di rivedere lo svedese al Maradona, mentre Pierre Kalulu sarà la spalla di Tomori nel cuore della difesa al posto di capitan Romagnoli. IBRA  Non sono ancora del tutto sfumate le speranze per il Milan di recuperare Zlatan per la panchina in vista del big match scudetto di domenica sera al 'Maradona' contro il Napoli. Nell'allenamento di Milanello all'antivigilia, l'attaccante svedese - fermo dal 23 gennaio per un'infiammazione al tendine d'Achille accusata nella partita contro la Juve - ha svolto ancora un lavoro personalizzato sul campo. La seduta di rifinitura servirà ad Ibra per capire se si sente pronto per rientrare e di essere nella lista dei convocati del tecnico Stefano Pioli, che ha già messo in conto di fare affidamento sull’instancabile Giroud: lo svedese è assente dal derby di ritorno in campionato, sei partite saltate a causa dell'infiammazione al tendine d'Achille, e nonostante la frenata delle ultime gare, i rossoneri senza il loro numero 11 in campo hanno collezionato in ogni competizione tre vittorie e tre pareggi, dimostrando ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?