Droga sintetica e Viagra illegale nascosti in casa, arrestato spacciatore 44enne

La polizia è entrata in azione nell’appartamento dell’uomo, in zona Chinatown, dopo aver notato un via vai sospetto

Droga e Viagra illegale sequestrato dalla polizia

Droga e Viagra illegale sequestrato dalla polizia

Milano, 16 febbraio 2024 – Giovedì pomeriggio a Milano, la Polizia di Stato ha arrestato un italiano di 44 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e indagato per detenzione di medicinali di importazione estera.

Nell’ambito di un’attività volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Comasina hanno notato un cospicuo via vai di soggetti da un appartamento in zona Chinatown e hanno deciso di controllare un uomo che si era recato in quella casa, scoprendo che era stato dallo spacciatore per consumare MDPHP.

Successivamente, approfittando di un corriere che avrebbe dovuto consegnare a casa del 44enne alcuni plichi, gli agenti hanno atteso il momento giusto per fermarlo in strada e hanno eseguito una perquisizione personale e poi domiciliare.

Nascosti all'interno di una tasca di un pantalone riposto nell'armadio, gli investigatori hanno rinvenuto 42 grammi di MDPHP, una potente sostanza stupefacente con proprietà stimolanti che possono durare anche fino a 8 ore, il cui costo al grammo è stimato di circa 150 euro.

Non solo, sono state anche trovate 78 compresse di Viagra di produzione estera, la cui commercializzazione e somministrazione è assolutamente vietata sul territorio italiano, in quanto non riportanti i requisiti di sicurezza previsti per i medicinali e quindi potenzialmente dannosi per la salute.

L’uomo, pregiudicato e già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per spaccio di stupefacenti, è stato arrestato. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro