Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 giu 2022
nicola palma e marianna vazzana
Cronaca
10 giu 2022

Milano, maxi rissa nella notte in via Bolla: 60 si affrontano in strada a colpi di bastone

Il motivo del violento litigio va probabilmente ricercato nella complicatissima convivenza nei palazzi Aler ai civici 38, 40 e 42, tra i più problematici della città 

10 giu 2022
nicola palma e marianna vazzana
Cronaca

Milano, 11 giugno 2022 -  Maxi rissa ieri sera davanti ai casermoni popolari di via Bolla. La tensione è salita ben oltre il livello di guardia, tanto che c'è stato bisogno di un intervento in forze della polizia per riportare la calma, tornata solo dopo due ore. Tutto è iniziato attorno alle 21.30, quando alcune chiamate di residenti hanno segnalato la presenza in strada di una sessantina di persone che si stavano fronteggiando; alcuni erano anche armati di bastoni. Il motivo del violento litigio va ancora accertato, ma va probabilmente cercato nella complicatissima convivenza nei palazzi Aler ai civici 38, 40 e 42, tra i più problematici della città per l'endemica presenza di inquilini abusivi di origine rom. In via Bolla sono arrivati nel giro di pochi minuti dieci equipaggi dell'Ufficio prevenzione generale, poi supportati, su disposizione del questore Giuseppe Petronzi, da cinque mezzi del Reparto mobile. Verso le 23.20, l'allarme è rientrato.

Il bilancio parla di tre cittadini romeni, una donna e due minorenni, trasportati in codice giallo al pronto soccorso del San Carlo per accertamenti. Tre giorni fa, un episodio simile era andato in scena davanti al civico 38: in quel caso, i primi a litigare erano stati due ragazzini, poi affiancati dalle rispettive madri. Le urla avevano richiamato in strada una cinquantina di persone, appartenenti a due fazioni, ma all'arrivo delle Volanti e delle ambulanze di Areu, si erano allontanati quasi tutti; in quattro avevano avuto bisogno di ricorrere alle cure mediche, compresa una donna incinta. Ieri sera è andata diversamente, a testimonianza di una situazione davvero complessa da gestire.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?