Un murale cambierà il volto di via Lusitania: "Ci riappropriamo della storia e della città"

A Milano, studenti del liceo artistico Albe e Lica Steiner creano un murale in via Lusitania per commemorare gli scioperi del 1944. Coinvolgimento del Municipio 5 e del territorio locale. Inaugurazione prevista domani.

Un murale cambierà il volto di via Lusitania: "Ci riappropriamo della storia e della città"

Un murale cambierà il volto di via Lusitania: "Ci riappropriamo della storia e della città"

Arte e memoria si incontrano in via Lusitania. All’opera ci sono due classi terze del liceo artistico Albe e Lica Steiner che stanno dando vita a un murale guidati da Ram - Restauri Arte Memoria e dall’artista Liana Ghukasyan. A invitarli il Municipio 5, con Anpi e diverse realtà del territorio. Sarà inaugurato domani. Al centro l’ottantesimo anniversario degli scioperi del 1944. "Prima si sono documentati all’archivio storico della Cgil, poi hanno realizzato dei bozzetti da sottoporre ad Aem, proprietaria dei muri – spiega la professoressa Nives Calabrese –. Sono stati realizzati quattro pannelli, ma l’obiettivo è continuare i prossimi anni, coinvolgendo sempre gli studenti del liceo artistico. Che cercano di dare un’immagine differente a questo angolo della città, valorizzandolo". E gli abitanti del quartiere ringraziano. Si.Ba.