Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

"Un episodio così barbaro è sconvolgente"

"Una notizia sconvolgente, traumatizzante". Il sindaco Paolo Micheli non riesce neanche a commentare "un episodio così barbaro che ci coglie di sorpresa. La nostra città non presenta problemi di sicurezza o allarmi sociali, è presidiata dai carabinieri, dalla polizia locale e dai volontari dell’associazione nazionale carabinieri che contribuiscono ad aumentare la percezione di sicurezza. I dati della prefettura lo confermano: i reati sono in calo, gli unici in aumento sono quelli relativi a frodi informatiche, truffe digitali, ben lontane dalla bieca aggressione subita dalla nostra concittadina, a cui va la mia vicinanza e il sostegno di tutta l’amministrazione".

Segrate città tranquilla, con quartieri ricchi che fanno guadagnare al paese i primi posti della classifica sulle città a maggior reddito d’Italia. La microcriminalità è rara, "certo – ammette il sindaco – qualche consumo di sostanze e vandalismi che sono più la conseguenza della tenuta psicologica post covid dei giovani che segnale di disagio sociale". Anche le comunità straniere sono ben inserite, in particolare bulgari, filippini e sinti, arrivati anni fa, hanno contribuito alla crescita interculturale. F.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?