Un ciliegio e un torneo di calcio in memoria di Valentino Colia

I compagni di classe di Valentino Colia, travolto e ucciso lo scorso 17 luglio, hanno organizzato una giornata in sua memoria: messa di suffragio, piantumazione di un ciliegio e torneo di calcio vinto dalla sua squadra.

Un ciliegio e un torneo di calcio in memoria di Valentino Colia
Un ciliegio e un torneo di calcio in memoria di Valentino Colia

Avrebbe frequentato la classe terza A indirizzo meccanica al centro di formazione professionale Salesiani di Arese Valentino Colia di Garbagnate Milanese. Ma lo scorso 17 luglio è stato travolto e ucciso in via Kennedy – mentre era in bicicletta con alcuni amici e stava attraversando la strada sulle strisce pedonali – da un furgone guidato da Bogdan Pasca, 32enne romeno, ubriaco e senza patente. "Vale (come lo chiamavano gli amici) quest’anno formativo lo vive già dal paradiso, ma non non lo dimentichiamo", scrivono sui social i compagni di classe che, insieme alla scuola, hanno organizzato una giornata dedicata a lui. Insieme ai genitori di Valentino hanno messo a dimora un ciliegio, "per ricordare Valentino con qualcosa di vivo che rimanga negli anni a venire". Poi una messa di suffragio e infine, nel pomeriggio, un torneo di calcio (la prima “Vale Winter Cup“) tra squadre composte da allievi del terzo anno. Che, per la cronaca, è stata vinta proprio dalla squadra della terza meccanica A.

Ro.Ramp.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro