Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2021

"Troppo pericolosa e dannosa Spostate la ciclabile di Baires"

Verdetto senza appello dei commercianti. Su 136 aziende l’81% chiede di rivedere la viabilità

17 giu 2021
diannamaria lazzari
Cronaca

di Annamaria Lazzari I commercianti di corso Buenos Aires bocciano con percentuali bulgare la pista ciclabile di corso Buenos Aires. Secondo una fresca indagine condotta dalla Rete associativa vie di Confcommercio Milano (con le risposte di 136 aziende) il 92% delle attività commerciali sulla via dello shopping meneghino ritiene che la pista ciclabile (introdotta nel 2020) abbia avuto un impatto negativo generale sulla mobilità. E l’81% chiede che la pista venga spostata su un asse parallelo (realizzando un itinerario ciclabile attraverso azioni di moderazione della velocità e sfruttando ove possibile la rete già esistente nell’area). "Il dato che consegue dal giudizio emerso nell’indagine è chiaro: la pista ciclabile di corso Buenos Aires ha generato il caos. Teniamo conto che nessuna attività interpellata si è dichiarata contraria di principio alle piste ciclabili. Ma ha espresso un parere inequivocabile su questa pista ciclabile che, quasi quotidianamente, è fonte di ingorghi, rallentamenti, ostacoli per i mezzi di soccorso" commenta Gabriel Meghnagi, presidente della Rete associativa vie di Confcommercio Milano e componente della cabina regia del Duc Distretto del Commercio Baires (e presidente di Ascobaires). Per il 55% dei commercianti l’introduzione della pista ciclabile ha inoltre inciso negativamente sul fatturato dell’attività e per il 67% delle aziende conseguenze negative ci sono state anche nel carico e scarico merci. "Con quest’indagine vogliamo dare un nostro contributo propositivo per una doverosa riflessione da parte del Comune. Se il giudizio è stato espresso in un periodo che ancora risente del clima-Covid, cosa accadrà quando Milano riacquisterà la piena mobilità?" si chiede Meghnagi. Di tutt’altro tenore la lettura del tracciato ciclabile fornita da Guia Biscaro, presidente di Fiab-Milano Ciclobby, secondo cui l’infrastruttura è assolutamente necessaria: "Buenos Aires è un asse che collega Sesto San Giovanni al centro di Milano. Con la realizzazione del percorso dedicato, il transito delle biciclette, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?