Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Treni Lombardia, ritorno alla (quasi) normalità dopo la fine pandemia

L'utenza media nei giorni feriali si attesta su circa 550mila passeggeri al giorno, secono l'assessore regionale Terzi

Trenord
Trenord

"Il servizio regionale ferroviario sta tornando gradualmente alla normalità dopo la fine della fase emergenziale. Al momento in regione nei giorni feriali viaggiano 2174 corse al giorno, il 97% del servizio pre-Covid, con oltre un milione di posti offerti per un aumento del +6%. L'utenza media nei giorni feriali si attesta su circa 550mila passeggeri al giorno, rispetto agli 820mila del periodo pre-pandemia". Lo ha spiegato l'assessore lombardo ai Trasporti, Claudia Maria Terzi, rispondendo in Consiglio regionale a un'interrogazione dell'esponente Pd Luigi Ponti. Sui servizi di trasporto scolastico, "abbiamo deciso di mantenere quelli aggiuntivi e integrativi fino alla fine dell'anno anche se il periodo emergenziale era finito", ha aggiunto Terzi sottolineando che al momento "abbiamo la stessa offerta, più posti a sedere e poco più della metà dei passeggeri che giravano nel 2019". Anche se, ha concluso l'assessore, "c'è un aumento importante di passeggeri nei festivi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?