Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
24 apr 2022

Tremila violazioni scoperte dai vigili

24 apr 2022

Il 2021 è stato un anno di intenso lavoro per la polizia locale, impegnata in diverse attività, tra cui l’emergenza sanitaria del Covid. Quasi tremila sono state le violazioni al codice della strada, 257 quelle per illeciti amministrativi a ambientali. Sessantotto autorizzazioni sono state concesse per i passi carrai, mentre i sinistri stradali per cui sono dovuti intervenire gli agenti della locale sono stati 47, di cui 27 con feriti e 20 con danni solo a cose e non alle persone. L’organico del comando di via Repubblica è formato dal comandante Francesco Rizzo (nella foto con la sindaca Daniela Maldini), un vicecomandante, un ufficiale poi trasferitosi a novembre, 13 agenti e tre istruttori amministrativi. La polizia locale in questi due anni non ha mai interrotto l’attività operativa e il lavoro in presenza, rivolgendo la maggior parte delle energie e dei servizi al presidio del territorio e ai controlli sul rispetto della normativa emergenziale. L’attività ordinaria di controllo e presidio del territorio è stata assicurata per una media di 10 ore al giorno, 6 giorni su 7 anche in giornate festive e domenicali. I controlli negli ambienti di lavoro hanno portato a 6 accertamenti specifici per infortuni sul lavoro, con relativi adempimenti, anche in collaborazione con Ats Spresal di Garbagnate. In tale contesto particolare rilevanza hanno avuto le operazioni che hanno condotto, in sinergia con la magistratura, al sequestro di capannoni abusivi. Per quanto riguarda i controlli ambientali, è stata scoperta un’area abbandonata trasformata in discarica abusiva, i cui proprietari, identificati quali eredi, erano del tutto ignari. Sono poi stati emessi 234 verbali da personale Amsa per violazione al corretto conferimento dei rifiuti nella raccolta differenziata. Scoperto anche un deposito di alimentari scaduti e in pessime condizioni igieniche. Da.Fa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?