Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 ago 2021

Tradisce la moglie a 80 anni, lei si trasforma in stalker: "Ti faccio a pezzetti"

La donna lo aspetta sotto l’ufficio, lo insegue con la Porsche Cayenne e tampona la sua auto mandandola fuori strada

7 ago 2021
m.con.
Cronaca
Dell’indagine si sono occupati i carabinieri che sono intervenuti dopo che la donna aveva tamponato l’auto del marito
Delle indagini se ne occupano i carabinieri
Dell’indagine si sono occupati i carabinieri che sono intervenuti dopo che la donna aveva tamponato l’auto del marito
Delle indagini se ne occupano i carabinieri

Milano -  Quasi ottant’anni lui, 50 lei. Un tradimento (del marito) e la minaccia (della donna): "Ti faccio a pezzetti". Così la signora lo aspetta sotto l’ufficio, lo insegue con la Porsche Cayenne e tampona la sua auto mandandola fuori strada. Poi scende con un bastone in mano e comincia a picchiare.

Una storia cominciata dieci mesi fa, quando lei lo ha sorpreso al telefono con una squillo. Da allora, la persecuzione. Stando alla denuncia di lui: telefonate intercettate, pedinamenti, spostamenti tracciati e scenate. "Ti conviene uscire con la scorta". Alla fine è intervenuto il giudice: divieto di avvicinamento notificato alla donna e il marito d’ora in poi dormirà nei locali dell’azienda. Una misura cautelare, quella decisa dal gip Raffaella Mascarino, inflitta dopo l’episodio più grave tra quelli denunciati dall’uomo. A fine luglio la chiamata: "Ho intenzione di ucciderti". L’anziano coniuge forse non la prende troppo sul serio, e invece quando esce dall’ufficio se la trova là fuori, dentro il suv. Le si avvicina per palrlare, ma lei non sente ragioni e tira fuori un grosso bastone. Lui allora fa appena in tempo a infilarsi in auto e tenta la fuga. Lei lo tampona e lo manda fuori strada. I carabinieri la trovano fuori di sé, bastone in pugno. L’anziano era finito al pronto soccorso da cui era uscito con una prognosi di trenta giorni per i lividi e le lesioni alla schiena. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?