ASSESSORE Pierfrancesco Maran
ASSESSORE Pierfrancesco Maran

Milano, 15 giugno 2020 - Il via libera agli "sport da contatto", previsto per il 25 giugno, segna anche l'inizio del torneo "Milano gioca a ping pong" promosso nell'ambito della campagna con la società Tennis Tavolo Aquile Azzurre "Io gioco pulito". I partecipanti saranno suddivisi in categorie, le gare inizieranno il 25 giugno e si concluderanno con le finali l'11 e il 12 luglio nella 'piazza aperta' di Dergano.

Nella volontà degli organizzatori, il torneo intende "contribuire alla rinascita, anche sportiva, della città, dopo i duri mesi di clausura provocati dal Covid19". L'iniziativa vedrà le squadre sfidarsi sui tavoli da ping pong pubblici (Giardino Bazlen in corso di porta Romana Cts, piazza Spoleto, piazzale Rimembranze di Lambrate, piazza Angilberto, parco Ravizza, via Don Primo Mazzolari, parco Aldo Aniasi, parco via Massena, Piazza Dergano.

Tra gli "sponsor" dell'iniziativa, l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran: "La città di Milano si è posta l'ambizioso obiettivo di aiutare la nazionale italiana a vincere una medaglia nel tennis tavolo alle Olimpiadi di Los Angeles 2028. A tal fine negli ultimi 2 anni abbiamo installato in città 36 tavolini da ping pong fondamentali per l'allenamento costante delle atlete ed atleti milanesi, sono tra l'altro diventati un elemento immancabile delle nuove piazze aperte. Ora - scrive Maran sui social - è tempo di passare dall'allenamento alla tensione agonistica, nel pieno rispetto delle norme di distanziamento tra l'altro tipiche dello sport in questione. Il torneo si svolgerà in tutte e 9 i municipi, sono aperte le iscrizioni (gratuite anche se è gradito un contributo alla protezione civile), certo per vincere il titolo dovrete sconfiggere anche il qui presente assessore".