Theo tra Real e Bayern. Il Milan sotto attacco

Il futuro di Theo Hernandez al Milan è incerto, con il Bayern Monaco interessato. Il club rossonero valuta offerte tra i 70-80 milioni. Ibrahimovic conferma la volontà di trattenere Maignan e Theo Hernandez. Jovic prolungherà il contratto, mentre si valutano nuovi arrivi come Wieffer e Fofana. Scout del Milan a Dortmund per Broja.

Theo tra Real e Bayern. Il Milan sotto attacco

Theo tra Real e Bayern. Il Milan sotto attacco

di Luca Mignani

"Se resterò o no al Milan lo vedremo più avanti". Firmato Theo Hernandez. Così, ieri, il terzino dal ritiro della nazionale francese: "Sono concentrato sull’Europeo". E ancora: "Un ritorno in Spagna? Al momento non ci penso ancora". Il 26enne è accostato soprattutto al Bayern Monaco, tanto che dalla Germania è stato dato per fatto l’accordo tra club e giocatore. I bavaresi si sono mossi per l’eventuale sostituto di Alphonso Davies, nel mirino del Real Madrid. Ma ora trattano per trattenere il canadese e in Spagna si sussurra di una nuova pista Theo-Real (da qui la domanda in conferenza). Intrigo.

La certezza è che Theo Hernandez è legato ai rossoneri fino al 2026, anche se il rinnovo con adeguamento dell’ingaggio (attualmente 4 milioni) è tutt’altro che definito. Per averlo, comunque, bisogna bussare in via Aldo Rossi con un’offerta sui 70-80 milioni che il Milan, eventualmente, valuterà. Eventualmente, perché Ibrahimovic è stato chiaro: "Non abbiamo bisogno di vendere", le sue parole giovedì. E ancora: "Maignan e Theo Hernandez restano, così come Leao. Sono tra i più forti nei loro ruoli, hanno contratti lunghi, sono felici". Salvo aggiungere però, in merito al rinnovo dei due francesi entrambi in scadenza tra due anni: "Nella loro situazione tutto è possibile. Se poi qualcuno viene e mi dice che non vuole rimanere è un problema: chi non ha ambizione non deve essere qui. Ma Maignan e Theo Hernandez sono molto felici, hanno scritto la storia e devono continuare a farlo".

Il portiere sembra più vicino alla permanenza. E mentre rimane il nodo commissioni per Zirkzee, la certezza è Jovic: il Milan prolungherà il contratto dell’attaccante arrivato l’estate scorsa dalla Fiorentina, che si è mossa su Pobega: libererebbe spazio per Wieffer del Feyenoord, l’ultima idea insieme a Fofana (altro intrigo con la Juve e Rabiot). Nero su bianco, invece, il riscatto dell’Atalanta di De Ketelaere. Intanto, ieri sera, scout del Milan a Dortmund in ottica Broja che rientrerà al Chelsea dal prestito al Fulham.