Teatro Ringhiera verso il restyling. Nel 2024 i lavori da 3 milioni di euro

Approvato dalla Giunta il progetto definitivo per la struttura di via Boifava chiusa dal 2017. Cantiere per 18 mesi

Teatro Ringhiera verso il restyling. Nel 2024 i lavori da 3 milioni di euro
Teatro Ringhiera verso il restyling. Nel 2024 i lavori da 3 milioni di euro

Approvato il progetto definitivo per la riqualificazione del Teatro Ringhiera nel complesso comunale di via Boifava 17 al quartiere Chiesa Rossa, periferia sud della città, attraverso un finanziamento complessivo di 3,1 milioni di euro per opere di manutenzione straordinaria. Buone notizie per questo complesso che è al centro di "un tormentone senza fine – scrivevamo su queste pagine poco più di due mesi fa –, una telenovela di ritardi e ulteriori rinvii che va avanti da sei anni, dal 2017, quando il teatro è stato chiuso per lavori di ristrutturazione e, poi, di riqualificazione totale degli spazi", sempre slittati. Nei giorni scorsi, all’ingresso è spuntato un cartello: "Crediamo anche a Babbo Natale, quindi anche alla riapertura di questo teatro". Il dono arriva con l’approvazione del progetto definitivo per la riqualificazione da parte della Giunta comunale: i lavori, si legge in una nota di Palazzo Marino, permetteranno di rinnovare e ampliare il sito grazie a una complessiva ristrutturazione degli spazi, di ammodernare gli impianti e la sala che garantirà una capienza di 232 posti. Previste opere di demolizione parziale, di rimozione e rifacimento di componenti impiantistiche, pavimenti, rivestimenti, porte e, più in generale, la riqualificazione degli spazi.

Il cantiere partirà dopo le gare, nei prossimi mesi. Durata dei lavori: 18 mesi. "La cultura per noi è un elemento centrale della vita dei quartieri – dichiara Pierfrancesco Maran, assessore alla Casa e al Piano Quartieri –. Dopo la riapertura della biblioteca Calvairate, oggi festeggiamo l’approvazione di questo importante progetto". "Un impegno – continua l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi – che questa Amministrazione vuole portare a termine, consapevole dell’importanza sociale e culturale di questo spazio ormai storico". E "vogliamo rafforzare il progetto di una Milano che valorizza sempre più le identità dei quartieri, grazie a una rigenerazione basata su cultura, verde e solidarietà, insieme alle associazioni del territorio – conclude il presidente del Municipio 5 Natale Carapellese –. Siamo orgogliosi di poter comunicare la certezza della riqualificazione del teatro Ringhiera". M.V.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro