Stop a Trenord, metrò e bus: due giorni di passione

MILANO Oggi e domani in Lombardia sciopero dei trasporti: il primo coinvolgerà il personale di Trenord, il secondo, proclamato dai...

Oggi e domani in Lombardia sciopero dei trasporti: il primo coinvolgerà il personale di Trenord, il secondo, proclamato dai sindacati Usb Lavoro Privato, Al Cobas e Cub Trasporti, riguarderà i lavoratori di metro, tram e bus del trasporto pubblico locale. A Milano si prospettano dunque due giorni difficili. Ad incrociare le braccia oggi saranno i lavoratori di Trenord: "Lo sciopero scatterà dalle 9.01 alle 16.59 e potrà generare ripercussioni sulla circolazione ferroviaria in Lombardia", si legge sul sito della società, che avverte: "Il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza di Trenord ed il servizio aeroportuale potrebbero subire variazioni o cancellazioni". Tuttavia, "le fasce orarie di garanzia non saranno interessate dall’agitazione sindacale", previsti autobus senza fermate intermedie tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto.

L’agitazione di domani è stata ridotta: nella serata di ieri, il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, e vicepremier, Matteo Salvini, ha firmato l’ordinanza che la limita a sole 4 ore, dalle 9 alle 13.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro