Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Spaccata nel negozio, a Turbigo torna l’incubo dei furti notturni

Un episodio di criminalità che ha suscitato la rabbia dei cittadini. Nella notte tra lunedì e martedì ignoti hanno raggiunto il negozio di articoli per l’ufficio ed elettronica Aresi, la ex Buffetti. Hanno divelto la cler e spaccato la vetrina di ingresso per poi far man bassa di merce. Il danno è ingente e ancora in fase di accertamento, così come sono in fase di verifica gli oggetti che potrebbero essere stati trafugati dai malviventi. Televisori, notebook, telefonini, tutto è ancora da chiarire. Ieri mattina in via Milano, dove è ubicato il negozio, sono arrivati i carabinieri della stazione di Castano Primo per i rilievi e l’avvio delle indagini. I militari faranno delle verifiche per capire se eventuali telecamere di videosorveglianza dislocate nell’area possano avere ripreso la scena.

La ricostruzione è fondamentale perché permetterà di appurare quanti erano i malviventi e consentirà di chiarire con quale mezzo hanno raggiunto Turbigo. Il colpo è avvenuto nel giro di pochi minuti e, immediatamente dopo, i ladri si sono dileguati nel cuore della notte. Tutto fa pensare ad una banda di professionisti preparati a colpi del genere. Con Turbigo torna così la banda delle spaccate notturne che lo scorso anno, proprio nel periodo primaverile, aveva messo a segno numerosi colpi nella città di Magenta.

Ben tre in una sola notte in altrettanti esercizi commerciali. L’anno precedente era invece Abbiategrasso ad avere il triste primato delle spaccate notturne, con una banda che aveva colpito al centro della Tim di via Novara trafugando smartphone per migliaia di euro.

Graziano Masperi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?