Sorpreso a vendere coca, scappa. Arrestato per spaccio e resistenza

Un marocchino di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri di Cesate per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Trovato in possesso di droga e denaro, è stato sottoposto al divieto di dimora nel Comune.

Sorpreso a vendere coca, scappa. Arrestato per spaccio e resistenza
Sorpreso a vendere coca, scappa. Arrestato per spaccio e resistenza

Un marocchino di 36 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri di Cesate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Il nord africano è stato sorpreso da una pattuglia dei militari mentre usciva dalla zona boschiva del parco delle Groane e si avvicinava a una macchina di passaggio per cedere alcune dosi di stupefacente ricevendo in cambio banconote. Alla vista dello scambio, mentre l’auto dell’acquirente è riuscita ad allontanarsi, i carabinieri hanno tentato di fermare lo spacciatore, che è stato raggiunto dopo un inseguimento e bloccato nonostante il tentativo di resistenza. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 6 dosi di cocaina e di 60 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio. Nel corso del processo per direttissima è stato convalidato l’arresto, e l’uomo è stato sottoposto alla misura del divieto di dimora nel Comune di Cesate. Ro.Ramp.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro