Sicurezza, il prefetto Sgaraglia incontra 16 sindaci del sud-ovest

Il prefetto Sgaraglia e i sindaci di 16 Comuni del sud-ovest milanese affrontano temi di microcriminalità, degrado urbano e sicurezza, promuovendo coordinamento e dialogo per migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini.

Sicurezza, il prefetto Sgaraglia incontra 16 sindaci del sud-ovest

Sicurezza, il prefetto Sgaraglia incontra 16 sindaci del sud-ovest

Fenomeni di microcriminalità diffusi, malamovida in alcune aree del territorio, episodi di degrado urbano con reati di tipo ambientale e abbandoni, ma anche l’esigenza di migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini, attraverso la promozione di attività di coordinamento tra i comandi di polizia locale e i presidi territoriali delle forze di polizia. Sono tanti i temi emersi durante l’incontro tra il prefetto Claudio Sgaraglia e i sindaci di 16 Comuni della zona del sud-ovest milanese: Assago, Basiglio, Binasco, Buccinasco, Casarile, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Lacchiarella, Locate di Triulzi, Opera, Pieve Emanuele, Rozzano, Trezzano sul Naviglio, Vernate e Zibido San Giacomo. I sindaci hanno illustrato al prefetto le criticità del proprio territorio, concentrandosi, in particolare, sulle tematiche relative alla sicurezza e alla mobilità. Il prefetto ha raccolto le segnalazioni e testimonianze e assicurato massimo impegno per il presidio del territorio. Sul tema mobilità, sottolineato anche dal sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, consigliere in Città metropolitana, il prefetto Sgaraglia ha garantito la promozione di un tavolo interistituzionale, per favorire il dialogo con le istituzioni e con i gestori coinvolti, per imbastire processi di ottimizzazione del servizio pubblico. Parte dell’incontro, voluto dal prefetto per conoscere e approfondire le specifiche esigenze e necessità delle comunità territoriali, è stata dedicata ai progetti del Pnrr e alla complessa realizzazione. Sgaraglia ha ricordato il costante supporto della Prefettura agli Enti territoriali, anche attraverso la "Cabina di coordinamento e di monitoraggio", recentemente istituita proprio dalla Prefettura. Sgaraglia ha infine assicurato il proseguimento del coordinamento interistituzionale, garantendo modalità agevoli di interlocuzione che consentano di rispondere alle esigenze di volta in volta prospettate dalla cittadinanza.

Francesca Grillo

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro