Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 set 2020

Si schianta in monopattino, è in fin di vita

In via Padova ennesimo incidente con il mezzo a due ruote. L’uomo di 54 anni ha perso il controllo, è caduto e ha battuto la testa

29 set 2020
dimarianna vazzana
Cronaca
I rilievi della polizia locale in uno degli incidenti in monopattino in città
I rilievi della polizia locale in uno degli incidenti in monopattino in città
I rilievi della polizia locale in uno degli incidenti in monopattino in città
I rilievi della polizia locale in uno degli incidenti in monopattino in città
I rilievi della polizia locale in uno degli incidenti in monopattino in città
I rilievi della polizia locale in uno degli incidenti in monopattino in città

di Marianna Vazzana Ha perso il controllo del monopattino mentre percorreva la rotonda in fondo a via Padova, vicino Cascina Gobba, ed è caduto battendo violentemente la testa sull’asfalto. Il cinquantaquattrenne italiano ora è in prognosi riservata al Niguarda. L’incidente è avvenuto ieri alle 19 e in base a una prima ricostruzione la caduta è avvenuta "in autonomia", l’uomo non sarebbe quindi stato urtato da altri veicoli ma avrebbe perso l’equilibrio. E’ stato soccorso subito da ambulanza e automedica del 118, mentre la polizia locale è rimasta ore sul posto per effettuare i rilievi e chiarire la dinamica che è ancora in fase di accertamento. Il cinquantaquattrenne proveniva da via Palmanova e ha svoltato in via Padova, diretto verso il centro. Ma alla rotonda all’altezza del civico 351 si sarebbe sbilanciato perdendo il controllo e facendo un volo di diversi metri, schiantandosi a terra. All’arrivo dei soccorritori le sue condizioni sono apparse subito gravi per un importante trauma cranico: dopo aver ricevuto le prime cure sul posto è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda. E in gravi condizioni, sempre al Niguarda, era finito l’uomo, presumibilmente un trentaquattrenne di origine filippina, che lo scorso 16 settembre alle 11 è stato investito da una Hyundai Atos nel sottopasso Mortirolo, alle spalle della stazione Centrale. Secondo quanto emerso quel giorno, il monopattino avanzava lungo il marciapiedi sul lato destro della carreggiata e a un certo punto avrebbe sterzato leggermente a sinistra, forse per evitare una buca o per un’improvvisa perdita di controllo, finendo contro l’auto di fianco guidata da un sessantaquattrenne italiano che si è subito fermato a prestare i primi soccorsi e ha chiesto aiuto. Il trentaquattrenne ha riportato una ferita alla nuca e un trauma cranico. Nell’elenco degli incidenti più gravi con monopattino figura anche quello avvenuto due mesi prima, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?