ROBERTA RAMPINI
Cronaca

Rho, 47enne tenta di lanciarsi nel forno di una pizzeria: salvato dal pizzaiolo

Sventato il tentato suicidio. Poco prima il 47enne italiano si era buttato dal balcone (a 5 metri d'altezza) ed era atterrato su un'auto parcheggiata

Ambulanza (Torres)

Ambulanza (Torres)

Rho (Milano), 22 dicembre 2022 - Le ragioni del suo gesto non sono note. Ma una cosa è certa: non era il suo momento. Prima ha tentato di togliersi la vita buttandosi dal balcone della sua abitazione, al primo piano di via Cardinal Ferrari a Rho. Ma è atterrato su un'auto parcheggiata che ha attutito il colpo. Solo qualche ammaccatura niente di più. E così si è rialzato da solo, non ha desistito dal suo intento è entrato in una pizzeria situata proprio sotto la sua abitazione e ha tentato di lanciarsi nel fuoco del forno acceso. Il pizzaiolo, un 31enne, ha intuito quello che voleva fare, lo ha bloccato e accompagnato fuori dal locale.

L'aspirante suicida è un 47enne, italiano. E' successo oggi pomeriggio poco dopo le 14 di giovedì 22 dicembre. A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che hanno chiamato il 112. Sul posto sono arrivati carabinieri, polizia locale e un'ambulanza del 118.

L'uomo era agitato e le forze dell'ordine ci hanno messo molto tempo per riuscire a tranquillizzarlo. Poi gli operatori sanitari lo hanno visitato e accompagnato all'ospedale San Carlo di Milano per un trauma cranico e sospette fratture. Non è in pericolo di vita. Il pizzaiolo nel tentativo di bloccare l'uomo si è ferito lievemente. Ora resta da capire i motivi dell'insano gesto. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro