Sesto San Giovanni, ordinanza anti-movida in piazza Montanelli: stop all'alcol nel weekend

Il provvedimento è stato firmato dal sindaco dopo che un ventenne è stato brutalmente accoltellato da un gruppo di ecuadoriani

L'ambulanza intervenuta in piazza Montanelli per l'accoltellamento di un ventenne
L'ambulanza intervenuta in piazza Montanelli per l'accoltellamento di un ventenne

Sesto San Giovanni (Milano), 13 luglio 2023 – Dopo l’accoltellamento di domenica, il Comune attua la stretta su piazza Indro Montanelli e dispone il divieto di vendita e somministrazione di alcool nel fine settimana. “Un provvedimento necessario per reprimere con forza fenomeni di delinquenza e criminalità”, lo ha definito Roberto Di Stefano che ha firmato l’ordinanza sindacale che vale per tutti i locali che si affacciano sulla piazza. Il divieto scatta dal venerdì alle 22 alle 7 del lunedì, a partire da domani, venerdì 14 luglio, “per tutelare la sicurezza urbana e l’interesse pubblico”.

“Ho voluto mettere in atto questa ordinanza, sospendendo così la licenza per la vendita di alcolici, perché a Sesto San Giovanni luoghi dove proliferano delinquenza e criminalità non possono essere tollerati. Manteniamo alta l’attenzione, insieme a tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio, per contrastare e reprimere odiosi fenomeni di illegalità”, ha spiegato il sindaco Roberto Di Stefano.

Sorveglianza e precedenti

Oltre a intervento temporaneo, è stata disposta la massima allerta da parte della polizia locale così da garantire una stretta sorveglianza dell’area, monitorando l’applicazione del provvedimento e la salvaguardia dell’ordine pubblico. L’ordinanza si è resa necessaria dopo che domenica all’alba un 20enne è stato accoltellato in più parti del corpo. Era andato con gli amici a ballare e, una volta uscito sulla, piazza è stato aggredito da una banda di latinos, probabilmente ecuadoriani.

Prima c’era stata una rissa scoppiata nel locale Glass Cube, durante una serata latino-americana, e poi degenerata all’esterno. Sulla vicenda indaga il commissariato di polizia di Sesto. Non è il primo episodio che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, per risse e disturbo della quiete pubblica.

Malamovida

Almeno otto gli esposti che sono stati presentati dai residenti, dalle volontarie della vicina colonia felina e anche da un amministratore di condominio. “Questi contesti di mala movida generano, nell’area di piazza Montanelli in cui si trovano stabili densamente popolati, pericolo e insicurezza soprattutto nelle ore notturne”, ammette Di Stefano. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro