I carabinieri di Senago e Desio
I carabinieri di Senago e Desio

Milano, 28 dicembre 2018 - Brutale  aggressione il giorno di Natale a Senago. Un uomo di 49 anni è stato selvaggiamente picchiato da uno o più sconosciuti che lo hanno poi abbandonato in strada. Soccorso, è stato trasportato all’ospedale di Garbagnate dove è ricoverato in prognosi riservata.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri di Senago e i colleghi del nucleo operativo della compagnia di Desio. Secondo quanto accertato fino ad ora, l’uomo che abita a Senago e attualmente è disoccupato, verso le 21 del giorno di Natale, avrebbe ricevuto una telefonata mentre era in casa con i famigliari. Poco dopo è uscito dicendo che aveva un appuntamento. L’aggressione è avvenuta in via Pascoli, dove il quarantanovenne ha incontrato una o due persone che lo hanno colpito con calci e pugni in varie parti del corpo, lasciandolo a terra ferito. Le grida di aiuto della vittima sono state sentite da alcuni abitanti della zona, che sono accorsi in strada e hanno allertato i soccorsi.

Poco dopo è arrivata un’ambulanza che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Garbagnate, dove è stato ricoverato in prognosi riservata: le sue condizioni di salute sono serie ma non è in percolo di vita. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri di Senago che hanno subito avviato le indagini per identificare gli aggressori e capire il movente del gesto. Il telefonino del ferito è stato sequestrato dagli inquirenti che stanno controllando le telefonate ricevute e partite dal cellulare. Importante per le indagini saranno anche le riprese fatte da alcune telecamere posizionate nella zona.