L’ex sindaco socialista Carlo Cucca è scomparso, aveva 88 anni e un lungo passato politico a Segrate. Era conosciuto da tanti per il suo impegno alla guida della sua città, che ha amministrato dalla poltrona di primo cittadino per cinque anni, ma la sua presenza nella vita segratese è stata ventennale.

"Esponente del PSI, fu presidente della commissione comunale biblioteca negli anni settanta, poi assessore allo Sport e infine sindaco dal 1985 al 1990. Alla famiglia le condoglianze dell’amministrazione comunale", ricorda il sindaco Paolo Micheli.

Cucca è stato protagonista di una parte del grande sviluppo urbanistico di Segrate, che in quegli anni era al suo apice. A Rovagnasco lo ricordano come il sindaco che ha inaugurato la scuola di via Monzese, nata per accogliere i bambini dell’allora scuola materna e delle elementari. A lui si deveanche la costruzione dell’ex dogana, lo spazio ferroviario che doveva accogliere il primo centro intermodale di Segrate, poi bloccato da un cambio di leggi che ne ha reso inutilizzabile lo scalo.

Pa.Tos.